ANNO 8 n° 322
L'offerta sostenibile del Lazio al salone del turismo rurale
All'appuntamento di Trevi partecipano tante aziende della Tuscia
17/10/2018 - 15:49

La Regione Lazio partecipa alla terza edizione del Salone del Turismo Rurale che si svolge a Trevi dal 19 al 21 ottobre. In vetrina l’offerta turistica del Lazio legata alla natura, all’ambiente e al mondo rurale con un programma ricco di eventi, workshop e incontri b2b con 42 operatori turistici internazionali.

“Il turismo responsabile, la sostenibilità e l’enogastronomia di qualità – ha dichiarato Lorenza Bonaccorsi, assessore al Turismo e alle Pari Opportunità della Regione Lazio - sono al centro di una domanda turistica che oggi è in crescita e sempre più interessata al territorio nel suo complesso, al contatto diretto con la natura, alla cultura, alle tradizioni delle comunità locali e all’enogastronomia tradizionale. Il Lazio, con tutto il suo bagaglio di cultura, tradizioni, storia, natura e cibo, offre molti ambienti adatti a soddisfare questa richiesta: parchi nazionali e regionali, biodiversità marine, collinari e montane, piccoli borghi che racchiudono gioielli di storia e di arte molto importanti ma ancora poco conosciuti al pubblico. Siamo al lavoro con il presidente Zingaretti perché il turismo sostenibile nel Lazio sia al centro dell’azione politica della regione, favorendo il turismo dei luoghi e dei suoi sapori autentici, riqualificando molti siti abbandonati, dando nuove opportunità economiche e occupazionali alle comunità locali”.

I workshop in programma nello spazio della Regione Lazio sono stati realizzati in collaborazione con Arsial e ripercorrono i temi chiave dell’offerta turistica rurale ed ecosostenibile della destinazione Lazio: dall’agricoltura eroica, caratterizzata dal recupero delle antiche coltivazioni in via di estinzione, all’offerta di esperienze turistiche inedite, all’accoglienza diffusa nelle piccole comunità”.

Partecipano agli appuntamenti b2b per la provincia di Roma: Agriturismo Tenuta la Farnesiana ad Allumiere; per la provincia di Viterbo: Bio Agriturismo Valle dei Calanchi di Castiglione in Teverina, Agriturismo Bicoca, il Podere di Marfisa a Farnese, Agriturismo Poggio di MontedOro a Montefiascone, Civico Zero Resort a Tarquinia, Azienda agrituristica Buriano di Lubriano; per la provincia di Rieti: Agriturismo Stella e il Grillo a Forano; per la provincia di Frosinone: Agriturismo Tenuta di Vico di Moricino ad Anagni, Agriturismo Olivicola degli Ernici di Vico nel Lazio (Fr), I cook in Italy di Arce.






Facebook Twitter Rss