ANNO 8 n° 199
Lo sportello sociale arriva a Vasanello
Lunedì 16 sarà aperto per iniziativa del circolo La Poderosa e dell'Usb di Viterbo
13/04/2018 - 15:37

VASANELLO - Da lunedì 16 aprile, su iniziativa del circolo La Poderosa di Vasanello e dell'Unione Sindacale di Base, aprirà presso la sede della Casa del Popolo, in via Polare, lo sportello sociale di assistenza sindacale e patronale.

L’Usb Viterbo e il circolo Arci La Poderosa ritengono necessario aprire uno sportello sociale a Vasanello per promuovere, non solo informazione, ma veri e propri percorsi di partecipazione e protagonismo.

Lo sportello sociale fornirà informazioni dettagliate e assistenza riguardo al sostegno al reddito, il Rei, nonostante la misura non sia efficace e una notevole fascia degli aventi diritto ne rimanga esclusa. Proprio le modalità di scrittura del Rei mostrano una totale mancanza della politica di una visione complessiva sul fenomeno delle nuove povertà. Lo sportello è uno strumento di inchiesta dei bisogni reali e delle istanze sociali di cui sono portatori sia i soggetti interessati dalla misura sia coloro che ne restano esclusi.

Una particolare attenzione verrà rivolta alle specifiche del territorio, ovvero alle realtà di studenti e pendolari e al mondo dell'agricoltura e dell'agroalimentare. Gli studenti e le loro famiglie verranno informati su tutte le possibili agevolazioni sia per i trasporti (detrazioni sugli abbonamenti) sia per la carriera scolastica a tutti i livelli, compresa quella universitaria.

''Verranno forniti - è scritto in una nota di Circolo Arci La Poderosa e Usb Viterbo - gli strumenti di tutela per i lavoratori, ad oggi, il 30% degli infortuni, con esito mortale, fanno parte del settore agricolo, la maggior parte avvengono per incidenti con strumenti da taglio o trattori. Inoltre, visto il completo abbandono e disinteresse da parte delle istituzioni, è fondamentale costruire percorsi di partecipazione e protagonismo. Per rinnovare, così, gli strumenti dell’azione sindacale, non esaurendola in una mera attività di assistenza burocratica, e permettere la promozione e diffusione dell'eccellenza dei prodotti locali, che consenta una rivalutazione dell’intero territorio, che deve tornare ad essere un polo attrattivo e lavorativo per i giovani.

Per queste motivazioni, da lunedì 16 aprile, per tutti i lunedì, dalle 16 alle 19, esponenti locali, insieme ad esperti e professionisti, saranno a disposizione per fornire consulenza ed assistenza gratuita riguardo a contratti di lavoro, disoccupazione, buste paga, Inps, Inail, 730, Isee, reddito di inclusione, detrazioni pendolari e studenti, contributi agricoltura e riqualificazioni edilizie e bonus''.

 




Facebook Twitter Rss