ANNO 10 n° 55
Litiga con il fratello della compagna e poi si scaglia contro la donna
Arrestato a Tarquinia un uomo di 38 anni. Lei minacciata più volte con coltelli
18/01/2020 - 14:11

TARQUINIA - Prima ha affrontato per ben due volte il fratello della compagna in pubblico per poi tornare a casa e prendersela con la stessa donna, ma è stato tratto in arresto dagli uomini della Polizia di Stato del Commissariato di Tarquinia.

I fatti sono accaduti nel tardo pomeriggio di giovedì 16 gennaio, quando la Squadra Volante del Commissariato di Tarquinia interveniva presso un locale pubblico ove era in corso una violenta lite tra un trentottenne ed il fratello della compagna, entrambi italiani, che si erano già fronteggiati poco prima in strada ove era stata coinvolta anche la donna.

I poliziotti riuscivano a sedare la lite ed a ricondurre i contendenti alla calma ma l’aggressore, non contento, subito dopo, si presentava presso l’abitazione ove convivevano e, dopo aver danneggiato la porta d’ingresso, metteva a soqquadro l’appartamento.

A seguito della segnalazione dell’episodio la Volante del Commissariato interveniva sul posto e ricostruita la vicenda, anche tramite l’attenta disamina delle relazioni redatte in occasione di diversi interventi effettuati nel tempo dai poliziotti nei confronti del soggetto, emergeva che lo stesso aveva ripetutamente minacciato la compagna, anche con l’uso di coltelli.

Dopo gli accertamenti investigativi, quindi, su diposizione dell’A.G., l’uomo veniva tratto in arresto per maltrattamenti in famiglia e associato alla casa circondariale di Civitavecchia.







Facebook Twitter Rss