ANNO 7 n° 325
Lite tra colleghi: 46 giorni di progonosi
Un denunciato: è partito tutto da una battuta ironica sulle assenze lavorative
18/10/2017 - 12:31

TARQUINIA - Colpisce un collega di fronte ad un bar. Viene denunciato dagli uomini del Commissariato di Tarquinia per lesioni.

Il fatto è accaduto ad aprile, quando due colleghi che lavorano nella stessa ditta si sono incontrati casualmente nei pressi di un bar nel centro di Montalto di Castro.

Uno dei due, rientrando in auto a casa insieme ad altre due persone, dopo il lavoro, si è fermato davanti al bar dove era presente il collega e, dal momento che quest’ultimo il giorno prima si era assentato dal lavoro per motivi di salute, dopo averlo salutato, gli ha chiesto notizie circa le sue condizioni fisiche.

Questi però, avendo probabilmente recepito la richiesta come uno sfottò, ha risposto bruscamente che doveva farsi gli affari suoi; a questo punto l’altro si è girato per allontanarsi, ma il collega lo ha colpito violentemente alla spalla sinistra. Il colpo ha fatto perdere l’equilibrio all’uomo che prima ha sbattuto sulla parte anteriore della sua autovettura e poi è caduto a terra. Soccorso immediatamente, è stato trasportato presso l’ospedale di Tarquinia, dove i sanitari gli hanno diagnosticato complessivamente una prognosi di 46 giorni.

La vittima dopo le cure, ha denunciato l’accaduto e sulla scorta delle sue dichiarazioni sono stati effettuati diversi riscontri, anche mediante la verbalizzazione dei due testimoni che confermavano la dinamica dei fatti. L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato denunciato per lesioni.







Facebook Twitter Rss