ANNO 7 n° 322
L'Epifania, tutte le feste si porta via
Le principali manifestazioni della provincia proposte ai lettori di Viterbonews24
06/01/2017 - 02:01

VITERBO – Per tutto il periodo delle feste natalizie ViterboNews24 proporrà ai lettori un appuntamento quotidiano con i principali eventi, culturali e della tradizione, organizzati in tutti i comuni della provincia. Mostre, concerti, rappresentazioni, presepi viventi: di seguito l’elenco, costantemente aggiornato, di tutte le iniziative del Natale nella Tuscia.

VITERBO

''Caffeina Christmas Village'' nel centro storico fino all'8 gennaio 2017

Palazzo dei Priori: mostra dedicata alle ceramiche della collezione di Renzo Varo conservate nel museo di Castelfranco Veneto e il video mapping

''Van Gogh Shadow'', realizzato dal visual grafic Luca Agneni che ha animato 11 opere del pittore olandese.

Spazio Pensilina (piazza Martiri d'Ungheria) Fino al 7 gennaio 2017 mostra d'arte contemporanea con opere di (Eva Gerd, Sonia Giambrone, Leila Grani, Ute Kolar, Maddalena Mauri, Carla Paiolo, Maria Pizzi, Sophie Savoie, Maria Grazia Tata, Chiara Tommasi).

Museo della Ceramica della Tuscia (Palazzo Brugiotti , via Cavour 67)

Il museo ospita la ''Natura idealizzata'' dell’artista-artigiano della ''Terra di Tuscia'' Marco Scarici, le cui opere sono dominate da trompe l’oeil, finestre aperte su tranquilli e silenziosi paesaggi dal cielo sempre azzurro ''con i quali - sottolinea la direttrice della struttura Silvia Valentini - esprime la bellezza e la quiete profonda di una natura integra, esaltandola attraverso una combinazione armoniosa di forme e colori''. Orari di apertura al pubblico: dal venerdì alla domenica dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 15 alle 18, fino all'8 gennaio 2017 con ingresso gratuito. Info, prenotazioni e visite guidate contattare il Museo della Ceramica della Tuscia al 0761-223674 oppure all’indirizzo mail mctuscia@gmail.com.

Venerdì 6 gennaio 2017, ore 12,30:

''Pranzo di solidarietà'' presso la chiesa parrocchiale di Villanova. Costo 15 euro per gli adulti e 10 per i bambini fino ai 10 anni di età. Per informazioni e prenotazioni 3404857990 (Angelo)/  3299031193 (Sergio)

Venerdì 6 gennaio 2017, dalle ore 16:

a piazza del Plebiscito torna la ''Befana 115'': la vecchina si calerà dalla Torre dell'Orologio. Appuntamento annuale che si rinnova grazie al contributo dei vigili del fuoco e del Comune di Viterbo

Venerdì 6 gennaio 2017, ore 17,30:

nella parrocchia dei Santi Valentino e Ilario, il concerto de ''I solisti aquilani'' per l'Ail sezione Viterbo. 

Venerdì 6 gennaio 2017, dalle 10 alle 18:

a piazza delle Erbe, Befana Tricolore di Fratelli d'Italia: dolciumi e calze per tutti i bambini presenti

Venerdì 6 e sabato 7 gennaio 2017, ore 16:

''Un tour alla scoperta di Viterbo, immersi nel mondo fatato di Babbo Natale'', visita guidata della città in collaborazione con la Fondazione Caffeina Cultura.

Per tutta la mattinata di venerdì 6 gennaio 2017:

''Befana del polizotto'', la delegazione del sindacato autonomo si recherà in visita presso il reparto di pediatria dell'ospedale Belcolle. Lunedì 9 si replicherà ad Amatrice per portare doni ai bambini terremotati.

CANEPINA

Venerdì 6 gennaio 2017 alle ore 10 e alle 15,30:

''Befana in bicicletta'', ritrovo in piazza Marconi, transito in viale Mazzini e arrivo in piazza Garibaldi con mini gimkana. Al termine premiazione con un simpatico gadget per tutti i bambini partecipanti. Nel pomeriggio presso la ludoteca-biblioteca comunale ''E’ arrivata la Befana'', distribuzione di doni ai bambini.

Sabato 7 gennaio 2017, ore 17:

''Salutando la Befana'', tombolone con nonni e nipoti in collaborazione con il centro anziani Fili d’Argento di Canepina.

CAPRAROLA

Venerdì 6 gennaio 2017, ore 17:

scuderie di Palazzo Farnese: ospitano la rassegna canora della Corale Polifonica In Hymnis et Canticis

Domenica 8 gennaio 2017, ore 15:

spettacolo ''Passano genti, santi e briganti'' di Romolo Passini a cura della Riserva Naturale Lago di Vico, in programma presso l’antica dogana di Posta Vecchia in località Poggio Nibbio.

CASTEL SANT'ELIA

Venerdì 6 gennaio 2017, ore 17,30:

nella basilica romanica, ''Gran concerto dell'Epifania 2017'' a cura della banda musicale con il tenore Roberto Crescia e la Nova schola cantorum. Ingresso gratuito. 

CIVITA CASTELLANA

Venerdì 6 gennaio 2017, ore 16:

piazza Matteotti arriva la Befana dai tetti. i ragazzi dell'associazione Ops distribuiranno calze ai bambini.

Fino all’8 gennaio 2017:

sala Pablo Neruda: mostra del maestro Augusto Barberini.

FABRICA DI ROMA

Fino a venerdì 6 gennaio 2017:

''Natale ad arte'' presso il salone parrocchiale: mostra di artisti, di presepi artigianali, foto storiche e documenti

MONTALTO DI CASTRO

Venerdì 6 gennaio e sabato 7 gennaio 2017, ore 15 e ore 19,30:

''Arriva la Befana'' con i mercatini e la mostra di pittura a piazza Carlo Alberto dalla Chiesa. Nel pomeriggio ''Befana sotto le Stelle'': cena con spettacolo e intrattenimento musicale.

PESCIA ROMANA

Venerdì 6 gennaio 2017, ore 15 e ore 16:

''Arriva la Befana'' a piazza delle Mimose e poi, sempre a Piazza delle Mimose, la musica dal vivo con ''Andrea Tardioli Dixie Band''.

TUSCANIA

6 gennaio 2017 dalle ore 10:

mercatini di Natale.

VALLERANO

Fino al 6 gennaio 2017:

Vallerano Incantata. Nel cuore della Tuscia il Natale inizia ad accendere la magia del Natale, condita da scenografie luminose, eventi culturali e artigianato sui generis. Fino al 6 gennaio 2017 torna infatti Vallerano incantata, una vera e propria iniziativa fiabesca protesa a far vivere in uno dei borghi più suggestivi d’Italia la giusta atmosfera di festa attraverso una serie di eventi che, rivolgendosi a grandi e piccini, coinvolgeranno il centro storico del Paese nei fine settimana. Durante tutto il periodo sarà inoltre possibile passeggiare per le vie del centro storico per ammirare da vicino i tanti presepi statici, posizionati all’interno dei luoghi più incantevoli e seducenti, il tutto coronato dalle cantine tipiche valleranesi, sempre aperte per la degustazione dei piatti locali.

VITORCHIANO

Domenica 8 gennaio 2017, ore 17,30:

presso l'ex cinema, in piazza Umerto I, concerto di beneficenza ''Noi non tremiamo - per il centro Italia con il cuore al centro''. Il ricavato sarà destinato a sostegno del progetto ''Centro Monti della Laga di Accumoli''.

PRESEPI VIVENTI

BASSANO IN TEVERINA

Venerdì 6 gennaio 2017:

XX edizione del presepe vivente nel borgo che si presta particolarmente all’iniziativa per la sua caratterizzazione medievale. Sarà inoltre possibile visitare gratuitamente la Torre medievale di Bassano in Teverina grazie al contributo del gruppo Archeologico bassanese e la chiesa Santa Maria dei Lumi.

BASSANO ROMANO

Storico presepe vivente nel caratteristico borgo medievale, quest’anno andrà in scena in via Cesare Battisti.

BOLSENA

Venerdì 6 gennaio 2017 a partire dalle ore 17.30:

Centro storico: il presepe vivente racconterà, nelle diverse giornate, la storia della nascita di Gesù dall’annunciazione all’arrivo dei Re Magi. Parteciperanno anche la ''Compagnia delle Lavandaie'' di Bolsena e il gruppo di rievocazione storica ''Legio IX Hispanica''.

CIVITA DI BAGNOREGIO

Venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 gennaio 2017, dalle ore 16,30 alle ore 19:

Nell’antico borgo il tradizionale e suggestivo presepe vivente. Dieci scene diverse che, come in un mosaico, ricostruiscono i giorni della nascita di Gesù. Il suq arabo, il castrum romano, Erode, le residenze nobiliari, la tribù beduina, gli artigiani al lavoro, i magi, i pastori, il lazzaretto e naturalmente la Natività. Tutte le informazioni sulla pagina facebook Presepe Vivente Civita di Bagnoregio. Per contattare l'organizzazione è possibile scrivere una email a cl.bagnoregio@cri.it o chiamare il numero 333.5734724.

CORCHIANO

Fino a domenica 8 gennaio 2017:

in località Sambuco (parco delle Forre): presepe vivente con musiche curate dal premio Oscar Nicola Piovani e la voce narrante di Gigi Proietti. Due spettacoli: ore 17,45 e 18,45. Ingresso: 7 euro, sconti per gruppi, gratis bambini da zero a sei anni. Info: 389.1031223 (Pro loco) – www.prolococorchiano.com

LA QUERCIA

Venerdì 6 gennaio 2017, dalle ore 17 alle 19:

Parco dell'oratorio Santa Maria della Quercia, strada Respoglio, 6/A: presepe vivente. Info: 0761.3034302

MONTEFIASCONE

Venerdì 6 gennaio 2017 dalle ore 17:

centro storico: terza edizione del presepe vivente ''Il mistero della natività'', con oltre 200 figuranti. Ingresso gratuito.

ONANO

Venerdì 6 gennaio 2017, dalle ore 18:

presepe vivente ambientato nel rione Monte del Gallo, ripropone scene di vecchi mestieri, con il palazzo Monaldeschi trasformato in dimora di Erode il Grande.

RONCIGLIONE

Venerdì 6 gennaio 2017, dalle ore 17:

nel borgo medievale, II edizione del presepe vivente. Dal Castello Della Rovere partirà un percorso volto a far rivivere la Natività. L'ambientazione sarà quella di una Ronciglione medievale che si è persa nei secoli, con le sue botteghe, i mestieri dimenticati, le arti e le tradizioni popolari.

SAN LORENZO NUOVO

Venerdì 6 gennaio 2017 dalle ore 17:

presepe vivente nel chiostro della chiesa del Convento e nei vicoli circostanti; accanto al presepio, la XVI edizione della mostra di presepi artistici allestita in piazza Europa presso i locali delle Maestre Pie.

SUTRI

Venerdì 6 gennaio 2017:

presepe vivente incastonato fra antiche tombe rupestri che torneranno a pulsare di vita del Parco archeologico della necropoli etrusco-romana a due passi dalla via Cassia. Info: 0761.600330 (Pro loco).

TARQUINIA

Venerdì 6 gennaio 2017 dalle ore 17:

presepe vivente, giunto alla decima edizione, nel meraviglioso convento di San Francesco, la struttura medioevale che da secoli ospita al suo interno i frati francescani.

TUSCANIA

Venerdì 6 gennaio 2017 dalle ore 17 alle 19,30:

presepe vivente per le vie del centro storico.

VEJANO

Venerdì 6 gennaio 2017:

presepe vivente nel centro storico caratterizzato dalla ricostruzione delle arti e degli antichi mestieri. Molte le scene che rievocano il dominio della Roma imperiale.

VETRALLA

Venerdì 6 gennaio 2017 dalle ore 17:

presepe vivente in una nuova location: da piazza del Sole fino a piazza San Pietro percorrendo la Via Vecchia, e la duplice ambientazione: la Vetralla dei primi anni dell’Ottocento, con scene e situazioni di vita quotidiana, e la Betlemme dell’anno zero.

ALTRE INIZIATIVE LEGATE AI PRESEPI

VITERBO

Dal 18 dicembre all’8 gennaio 2017 dalle ore 9-12; 15,30-18,30:

La parrocchia Santa Maria della Grotticella in collaborazione con la procura della Repubblica di Viterbo, organizza la mostra ''Presepi dal Mondo''. Una selezione di presepi etnici: dalla Sicilia alla Sardegna, passando per il Messico e continuando con India, Africa e il Giappone: un piccolo viaggio del Natale che racconta la storia dell’etnia, della regione o della città.

ACQUAPENDENTE

Al museo della città: mostra dei micropresepi che hanno partecipato all'omonimo percorso.

CALCATA

Al ''Granarone'', l’antico granaio del paese, risalente al 1632, in via di Porta Segreta, presepe di Marjicke Van der Maden, un’artista olandese trasferitasi a Calcata ormai da molti anni. Il presepe del Granarone è famoso perché unico nel suo genere; a suscitare tanto interesse è il fatto che le figure che circondano la Natività, tutte create da Marijcke, raffigurano i reali abitanti di Calcata intenti nelle loro attività. Il presepe è stato celebrato dalla stampa italiana ed estera ed è ogni anno motivo di curiosità e di attesa per gli abitanti di Calcata; Marijcke infatti tiene accuratamente nascosta l'identità della nuova statuina fino all'8 dicembre. Ogni anno Marjicke, che gestisce l’associazione “Il Granarone” insieme a Mimmo Malarbì, aggiunge un nuovo personaggio, realizzato da lei stessa, rigorosamente a mano con pasta di legno e stoffa.

CELLENO

6 gennaio 2017 dalle ore 16 alle 19:

l'associazione Presepi a Celleno organizza la tradizionale Mostra di Presepi giunta alla XII edizione e allestita nella cornice del castello Orsini di Celleno Vecchio, all’interno della chiesa di San Carlo. Spiccano quest’anno un presepe realizzato con statue rivestite di stoffe preziose, due presepi provenienti da Ceresara, il comune della provincia di Mantova con cui Celleno è gemellata e un presepe ambientato nella piazza del Duomo di Viterbo con una ricostruzione del Palazzo dei Papi. Ci sarà come di consueto il presepe delle scuole del paese ed un’opera presepiale realizzata dal Centro Anziani di Celleno. Per informazioni: Marco (333 4850507; presepi_celleno@libero.it)

CIVITA CASTELLANA

Tutti i giorni dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 18:

nella chiesa di San Gregorio l'opera monumentale del maestro Marco Agrestini. E’ iniziata l’8 dicembre la mostra di presepi di Civita Castellana che comprende trenta rappresentazioni della natività, da quelle realizzate dai bambini delle scuole fino al presepe monumentale più grande d’Europa dell’artista Mario Agrestini, esposto presso la chiesa di San Gregorio. Quest’ultima è un’opera a grandezza naturale, realizzata in terracotta, legno e cartapesta che ricostruisce l’antico mondo contadino, un villaggio palestinese insieme a molte particolarità uniche.

Presso il centro commerciale piazza Marcantoni è allestito inoltre anche il presepe in legno di Novello Pastorelli.

Durante tutte le festività natalizie visitabili presepi che partecipano al concorso “Il presepio dell’anno”

PIANSANO

In piazza del Mercato, il presepe statico con personaggi a grandezza naturale, promosso dall'amministrazione comunale. La caratteristica location ben si presta a ospitare la rappresentazione della Natività, una delle attrattive del ricco programma natalizio in svolgimento fino all'Epifania.

VALLERANO

Nel centro storico, mostra presepi statici.







Facebook Twitter Rss