ANNO 9 n° 200
''Le più belle frasi di Osho'' per Medioera
La comicità del personaggio ideato da Federico Palmaroli al festival di cultura digitale
11/05/2019 - 06:01

VITERBO - (S.C.) Federico Palmaroli è un nome che a molti potrebbe apparentemente dire poco o nulla. Ma quando poi si spiega essere l'ideatore della pagina Facebook ''Le migliori frasi di Osho'', ecco arrivare un sorriso sul volto del vostro interlocutore.

Federico Palmaroli ha creato a un vero fenomeno del web: negli ultimi anni le sue vignette sui social network hanno riscosso un successo incredibile in tutta Italia. Il talk conclusivo di ieri sera a Medioera non poteva certamente passare inosservato, arrivando a richiamare non solo appassionati di tecnologia ma anche tutte quelle persone che continuano a seguire praticamente ogni giorno le sue frasi diventate ormai un must.

Ed è così che Palmaroli ha iniziato a ruota libera sul palco del festival, partendo ovviamente dal suo sterminato archivio di frasi che mescolano sapientemente il dialetto romano alla figura di Osho Rajneesh, famoso guru indiano del Novecento diventato improvvisamente dispensatore di perle di saggezza condite da modi di dire alla romana.

Ma Osho non è stato l'unico protagonista: Palmaroli ha infatti arricchito questa formula di successo ad altri personaggi appartenenti al mondo della politica e della cronaca quotidiana. ''Vittime'' illustri sono stati allora i ministri Salvini e Di Maio, il premier Conte, così come Papa Francesco o la giovane attivista Greta Thunberg.

Palmaroli si è calato alla perfezione nei panni del mistico santone indiano ma integrando le sue lezioni di vita con il suo stile ''alla vaccinara''. Attraverso un format ormai collaudatissimo, Palmaroli ha diverito il pubblico di Medioera legando alla perfezione ogni foto alle frasi irriverenti e dialettali create ad hoc per i social, ironizzando con grande semplicità e simpatia sulle vicende della nostra quotidianità.







Facebook Twitter Rss