ANNO 9 n° 237
''Le ferie? A settembre, dopo le feste''
La temuta serrata di Ferragosto al momento non c'è stata. Molti negozi al Corso sono aperti
13/08/2019 - 06:52

 

VITERBO - La temuta serrata di Ferragosto finora non c'è stata, almeno da quanto si è visto ieri pomeriggio a Corso Italia.

Nella strada dello shopping viterbese non mancano in questi giorni le attività con le saracinesche abbassate e i cartelli appesi che recitano ''chiuso per ferie'' , è vero. Ma quest'anno sono molti anche i negozi che hanno deciso di rimanere aperti garantendo così i servizi minimi ai residenti rimasti in città e ai turisti che hanno scelto Viterbo e la Tuscia per le vacanze.

I più ''stacanovisti''?  I titolari delle boutique di abbigliamento e accessori - complice l'ultima settimana dei saldi estivi - e i baristi. Per chi vuole un caffè, infatti, il bar Centrale di piazza del Comune è chiuso ma resta aperto il Gran Caffè Schenardi, così come la gelateria a piazza delle Erbe. Serrande giù anche al bar Chiodo che riaprirà i battenti però il 15 (la mattina) e il 16 agosto (il pomeriggio).

''Le ferie? A settembre, dopo le feste – dice un esercente – Sono anni che Viterbo si svuota per Ferragosto ma quest'anno qualcosa sembra essere cambiato''. Vedremo come si evolverà la situazione nei prossimi giorni.

 






Facebook Twitter Rss