ANNO 8 n° 202
''Largo dell'Università chiede pietà''
Alcuni lettori denunciano l'emergenza buche all'Unitus
10/01/2018 - 15:32

Riceviamo e pubblichiamo

VITERBO - Le condizioni del manto stradale della piazza in Largo dell’Università a Viterbo, ovvero la piazza posta di fronte all’Università della Tuscia (zona Riello) e nelle adiacenze della caserma dei Carabinieri, è oramai ai minimi della pubblica decenza (in alcuni punti le buche raggiungono la profondità di oltre 13 cm) con l’asfalto che ha ceduto in più punti.

La situazione, oltre a costituire un pessimo biglietto da visita per chi intende iscriversi presso l’Ateneo, rappresenta un pericolo per le autovetture che vi transitano e lo è ancor di più per i numerosi motocicli utilizzati dai molti studenti per recarsi in Ateneo.

Sarebbe utile una volta tanto non il solito “rattoppo”, che ha durata brevissima, ma un intervento più risolutivo.







Facebook Twitter Rss