ANNO 9 n° 78
Largo ai giovani: il mercato svecchia la rosa
Da Filippo Artioli ad Alessio Braido, i gialloblu non guardano solo al presente
16/07/2018 - 09:52

VITERBO - Manca ancora qualche colpo alla Viterbese che inizia a prendere forma. Acquisti che fanno bene al futuro, a partire da Filippo Artioli che nelle scorse ore ha firmato l'accordo con la società gialloblu. Prodotto del vivaio della Fiorentina e proveniente da due stagioni con la maglia della Spal che lo ha diviso tra primavera e prima squadra. Pronto per il debutto tra i professionisti che gli regaleranno la sua prima esperienza da incorniciare.

Centrocampista classe '98, giovane, ma non quanto Alessio Braido che entrerà a far parte delle giovanili: a quanto riportato da QuiNews, il ragazzo, ha lasciato Capena per approdare nella città dei Papi. Il prossimo anno parteciperà al campionato under 17 nazionali lega pro. E' una società che ha aperto la nuova stagione parlando di grandi obiettivi, ma dimostra di non aver perso di vista il futuro. Il tassello per il futuro è quasi completo, in attesa diq ualche nome di esperienza da affiancargli.





Facebook Twitter Rss