ANNO 8 n° 202
Lapide funeraria di Defuk, la ricollocazione
Domani alle 15 presso la basilica di San Flaviano l'inaugurazione
22/03/2018 - 16:28

MONTEFIASCONE - Presentato il progetto della ricollocazione della lapide funeraria di Defuk, che verrà inaugurata venerdì 23 marzo alle ore 15 presso la basilica di San Flaviano a Montefiascone. La conferenza stampa d’illustrazione dell’evento si è tenuta mercoledì 21 marzo presso la sede del Lions Club Montefiascone “Falisco-Vulsineo”, promotore dell’iniziativa in collaborazione con l’Associazione Culturale Estrosidee.

La conferenza stampa si è aperta con l’intervento del presidente Lions Club Montefiascone Alessandro Menghini che ha effettuato un resoconto dell’attività svolta dal Club nel corso degli ultimi anni. Poi è intervenuto il presidente del comitato soci del Club Alessandro Barelli che ha ricordato alcune importanti attività promosse dall’associazione come gli eventi legati alla Via Francigena.

Barelli ha poi spiegato come è nata l’idea dello spostamento della lapide di Defuk: “L’iter della ricollocazione della lastra tombale è iniziato nel 2015, ma poi con il cambio dell’amministrazione comunale ed alcune lungaggini amministrative, il progetto è stato riposto nel cassetto. Ma quest’anno abbiamo deciso di riprenderlo e portarlo a compimento affidandoci anche ad alcuni genius loci come l’associazione Estrosidee e allo storico Marcello Mari. Il progetto completo verrà ultimato nei prossimi mesi anche con l’installazione di un tablet in 3 lingue vicino alla lastra funeraria”.

Poi è intervenuta Elettra De Maria segretaria dell’associazione Estrodidee: “Con l’associazione abbiamo redatto una guida turistica del tutto particolare ‘A spasso con Defuk’ romanzata e adatta a chiunque. L’idea di questo scritto era accompagnato e finalizzato anche allo spostamento della lapide di Defuk, la stessa del Lions Club di Montefiascone. Per questo abbiamo iniziato una fattiva collaborazione per realizzare questo progetto. Infatti tutto il ricavato della vendita della guida è stato devoluto a questa iniziativa”.

Poi ha preso la parola l’architetto Paolo Mezzetti del Lions Club, che ha curato la parte progettale dello spostamento e nuova ricollocazione della lastra tombale. Mezzetti ha spiegato alcuni particolari tecnici dei lavori, sottolineando che la lapide verrà posta alla destra dell’entrata principale della basilica di San Flaviano, con una nuova illuminazione dove sarà visibile anche la cassettina con i resti di Defuk. Infine verrà posizionata anche una stele con la storia di Defuk in 2 lingue.

La conferenza stampa si è conclusa con i saluti del presidente Alessandro Menghini che ha invitato i presenti all’inaugurazione della lastra tombale di Defuk che si terrà venerdì 23 marzo alle ore 15 presso la basilica di San Flaviano e al prossimo appuntamento organizzato dai Lions che si svolgerà sabato 21 aprile alla Rocca dei Papi con una incontro con la fondazione Rovati, la nuova proprietà dell’isola Bisentina.






Facebook Twitter Rss