ANNO 10 n° 21
La Viterbese si testa contro lo Spoleto
Oggi pomeriggio l'amichevole in sostituzione di quella, annullata, con l'Arezzo
22/08/2015 - 00:01

VITERBO - Agosto volge al termine e la Viterbese prosegue i lavori di avvicinamento al prossimo campionato, in attesa di sapere in categoria, girone e nome degli avversari. Dopo la sgambata contro il San Lorenzo Nuovo, che ha visto i gialloblu rifilare una cinquina agli avversari, oggi pomeriggio sarà la volta di un test più impegnativo, quello in programma a Canepina con lo Spoleto.

L'asticella si alzerà leggermente rispetto alle ultime uscite: di fronte, infatti, c'è una squadra che si prepara a sua volta a una stagione in serie D come, d'altronde, i gialloblu in caso di mancato ripescaggio. Il tutto con una piccola polemica della quale, francamente, non si capisce granché il senso: si doveva giocare inizialmente contro l'Arezzo, poi l'amichevole è stata annulata con notevoli polemiche da parte dei toscani.

Camilli ha precisato che il motivo del forfait è legato motivi puramente logistici ed economici, il patron aretino Ferretti ha ribattuto a sua volta che invece la questione ''si riduce a un mero fatto personale per noi incomprensibile''. Ruggini passate? Forse, sta di fatto che il match della discordia non si farà.

Si andrà in campo comunque per verificare i passi avanti della truppa di Sanderra, che ha lanciato già il nuovo attacante Bernardo, prelevato dal Catanzaro, e potrebbe dare spazio ad Agodirin Kolawole, fedelissimo del mister appena tornato nella Tuscia dopo una prima avventura nel 2007.

Proseguono intanto le manovre societarie per allestire una rosa più competitiva possibile, pronta tanto per i dilettanti quanto per un'eventuale approdo tra in Lega Pro. Al vaglio il parco giovani, essenziali in caso di permanenza in serie D visto l'obbligo degli under in campo, e un terzino per rafforzare la fascia destra di difesa.

L'ex Lazio Primavera Leonardo Vinasi, classe '98, si è allenato con i gialloblu e potrebbe essere un'interessante scommessa nonostante qualche infortunio nell'ultima stagione. Il nome nuovo è quello di Alberto Accardo, classe '94 e attualmente svincolato. Al momento il calciatore si allena con l'Equipe Sicilia, in attesa di una chiamata che potrebbe arrivare proprio dalla Tuscia.





Facebook Twitter Rss