ANNO 9 n° 143
La Viterbese ha scelto Federico Nofri
L'ex Gavorrano è il nuovo tecnico gialloblu, l'esordio sabato contro la Nuorese
07/10/2015 - 14:51

VITERBO - La fumata bianca, alla fine, è arrivata: la famiglia Camilli ha scelto Federico Nofri Onofri, tecnico perugino classe 1970, come nuovo allenatore della Viterbese Castrense. Un nome, quello di Nofri, che risponde perfettamente all'identikit tracciato dal patron Piero negli scorsi giorni, quando aveva dichiarato: ''Voglio un allenatore giovane e determinato che conosca bene questa categoria''.

Lo scorso anno, l'allenatore umbro fu protagonista di una splendida salvezza col Gavorrano, inserito nel girone E della Serie D in compagnia della Flaminia Civita Castellana. Arrivato a novembre in una squadra in caduta libera, reduce dall'ennesima sconfitta casalinga contro il San Giovanni Valdarno, Nofri riuscì a scuotere l'ambiente, centrando a fine anno la permanenza in categoria con 42 punti all'attivo.

In precedenza, il tecnico (che ha alle spalle anche una buona carriera come centrocampista conclusa nel Montevarchi) aveva allenato Arezzo, Castel Rigone, Todi e Foligno. Toccherà a lui cambiare le sorti di una Viterbese fin qui poco brillante, capace di collezionare due soli successi nelle prime sei uscite stagionali dopo una campagna acquisti fatta con il chiaro obiettivo di vincere il campionato.

Nofri ha battuto la concorrenza di tanti nomi che erano circolati in queste ore in via della Palazzina. Su tutti quello di Marco Cari, ieri a Viterbo e che però non ha trovato un accordo con la famiglia Camilli, e di Fabrizio Ferazzoli, ex che lo scorso anno era subentrato a Gregori in una situazione analoga a quella attuale riuscendo a rilanciare i gialloblù ai vertici della classifica in poche giornate.





Facebook Twitter Rss