ANNO 8 n° 344
La Viterbese centra la prima vittoria
Quattro goal rifilati al Bisceglie. I gialloblù portano a casa i tre punti tanto attesi
05/12/2018 - 16:29

VITERBO - E' arrivata. Tanta attesa ripagata da quattro goal. La Viterbese agguanta, finalmente la prima vittoria in campionato. A segno Pacilli, con una doppietta, Bismark e Vandeputte su rigore. I laziali salgono a quota cinque punti in classifica. Il primo tempo è nelle mani della Viterbese. Nonostante l'assenza di Polidori che si è aggiunta a quelle di Saraniti, Bovo e Zerbin i gialloblù tengono il pallino del gioco per i primi quarantacinque minuti.

Il Bisceglie è chiuso in difesa, ma non riesce a bloccare le avanzate di Pacilli che porta i laziali in vantaggio e regala a Bismark il pallone del raddoppio. Proprio come contro il Trapani, gli uomini di Stefano Sottili tornano negli spogliatoi in netto vantaggio e senza aver mai rischiato. Il secondo tempo, ultimamente, è sempre un'incognita. Ma non in questo caso. Mario Pacilli ha tempo per confermarsi tra i migliori in campo. Baldassin, infatti, viene atterrato al limite dell'area di rigore guadagnandosi un calcio di punizione da appetitosa posizione.

E l'attaccante, infatti, non sbaglia. Supera la barriera e anche Crispino che incassa il terzo goal, il secondo da Pacilli. Proprio lui, verso il 77' esce tra gli applausi del Rocchi. Ma non prima di aver assistito da vicino al quarto goal. Il belga Vandeputte, infatti, guadagna un rigore. Calandra, ammonito, lo atterra e per l'arbitro Ricci di Firenze non ci sono dubbi. Il numero 11 infila la sfera alla sinistra di Crispino e archivia il match con qualche minuto di anticipo. La partita è chiusa nonostante i quattro minuti di recupero concessi dal direttore di gara. Il Bisceglie non riesce a reagire e, Francesco Forte, esce dal terreno di gioco con i guantoni puliti.





Facebook Twitter Rss