ANNO 7 n° 325
La Stella Azzurra OrtoEtruria si ferma
La corsa viene bloccata dal Frassati dopo otto giornate di vittorie in campionato
13/11/2017 - 11:05

VITERBO - Primo stop stagionale per la Stella Azzurra-Ortoetruria dopo otto gare di campionato. La squadra di Fanciullo sul campo neutro di Grottaferrata non supera lo scoglio Frassati e si deve arrendere negli ultimi cinque minuti ad un'avversaria che ha dimostrato di essere un team oggettivamente molto forte per qualità, intensità ed esperienza di un gruppo, che quando avrà recuperato anche Moscianese, sarà certamente una delle candidate più accreditate per la vittoria finale.

Bella partita che giustamente gli addetti ai lavori hanno definito per larghi tratti ''semplicemente di un'altra categoria''. Parte benissimo l'Ortoetruria con un eccellente Manetti che scava subito un piccolo break. Rispondono bene i padroni di casa comunque limitati da una efficace difesa soprattutto di Baldelli. La gara è piacevolissima e giocata a livelli di elevato agonismo. Frassati chiude sotto di 2 il primo quarto, ma nella seconda fase si scatena Cecchetti che insacca tre tiri da oltre l'arco. Rispondono i biancostellati con Caridà e Rovere che riportano avanti gli ospiti, Luzza piazza su Spizzichini una stoppata in cielo, ma ancora Cecchetti con una bomba e tiro supplementare impatta a 37 a metà gara.

Terzo tempo equilibratissimo con sorpassi e controsorpassi. Un ottimo Mariani prende in mano la squadra e fa volare i suoi sul +9 (49-40), ma la Stella reagisce molto bene e con Luzza e Rovere si riavvicina chiudendo la terza frazione sul -2 (50-52).

Anche il quarto tempo sembra destinato a regalare ulteriori emozioni ed un testa a testa di grande qualità, ma la Stella getta letteralmente al vento i primi quattro palloni giocati e Frassati ne approfitta subito. Il coach locale schiera una zona 3-2 e la Stella va in grande difficoltà. La circolazione di palla è lenta e si continuano a perdere troppi palloni e Mariani, Spizzichini e da ultimo Camillucci non sbagliano un colpo.

Frassati merita la vittoria per un ultima frazione quasi perfetta, ma la Stella Azzurra deve certamente fare ammenda su un ultimo quarto assai confusionario, privo di idee e lucidità ed ampiamente al di sotto delle proprie possibilità. Un peccato per quello che di molto buono si era visto dopo trenta minuti giocati molto bene e con la giusta intensità da due squadre che hanno offerto entrambe un basket piacevole e di livello.

Nella Stella Manetti migliore in campo per il contributo sia realizzativo che difensivo sotto entrambi i canestri e bene Rovere con i suoi 22 punti. Tra i padroni di casa Mariani MVP.

Ora la Stella Azzurra-Ortoetruria è attesa al prossimo impegno casalingo contro la capolista Petriana, team ancora imbattuto nel torneo. Si giocherà domenica alle ore 18 per ritentare l'aggancio.

 







Facebook Twitter Rss