ANNO 9 n° 341
''La stanza tutta per sè'', donato materiale informatico dal Soroptimist Club
30/11/2019 - 09:53

VITERBO - ''Il Soroptimist International Club di Viterbo, ieri pomeriggio, nell'ambito delle attività a sostegno di Orange the World – la campagna di sensibilizzazione contro la violenza di genere - ha fatto visita al Comando Provinciale dei Carabinieri per ufficializzare la seconda donazione per il progetto 'La Stanza tutta per sé''.

La stanza, inaugurata l'8 maggio scorso, è stata la prima nel Lazio ed è il frutto della sinergia tra il Club di Viterbo e i Carabinieri. Lo scopo di questo progetto è quello di sostenere le donne, di ogni età, nel delicato momento in cui decidono di denunciare le violenze, gli abusi e i maltrattamenti di cui sono state vittime. E' un luogo protetto e confortevole che rende meno traumatico l'approccio con gli investigatori tende a trasmettere una sensazione di accoglienza alle vittime.

Presenti all'evento il Comandante Provinciale dei Carabinieri col. Andrea Antonazzo, la presidente del Soroptimist Club di Viterbo Giovanna Verrico, la past president Rossana Rosatelli e le socie del Club. Questo secondo incontro è stato l'occasione per proseguire il percorso iniziato a maggio, tramite la donazione di materiale elettronico che verrà utilizzato nella Stanza tutta per sé, al fine di rendere la sala sempre più operativa e confortevole. Il progetto è stato realizzato anche grazie al finanziamento di UbiBanca e di Francesco Mastronicol, titolare di Magazzini Tessili Mastronicola, che è intervenuto contribuendo sui tendaggi.







Facebook Twitter Rss