ANNO 9 n° 176
La sinistra chiude la campagna elettorale per le Europee
Martedì 21 appuntamento alle 17:30 in Piazza delle Erbe
20/05/2019 - 09:04

VITERBO - Riceviamo e pubblichiamo da La Sinistra:

La campagna elettorale de “la Sinistra” per il rinnovo del Parlamento Europeo – che vede unite Rifondazione Comunista, Sinistra Italiana e L’Altra Europa, oltre a diverse realtà sociali di base – sta interessando tutto il territorio della Tuscia. Quello che accade nel nostro Paese – come in altri Paesi europei – è motivo di allarme per la tenuta delle stesse Istituzioni democratiche e impegna “la Sinistra” sul fronte del lavoro, della salute, della scuola, per la difesa della Costituzione nata dalla Resistenza al fascismo e al nazismo, per la riconversione ecologica dell’economia, per un’Europa dei popoli e dei diritti, contro il ‘pensiero unico’ liberista, per l’abolizione dei trattati europei che hanno accresciuto disuguaglianze e povertà.

Il gruppo del GUE/Sinistra Europea – che abbiamo contribuito ad eleggere e che è il quarto per consistenza fra i gruppi al Parlamento di Bruxelles – in questi anni ha rappresentato con le sue battaglie le ragioni dell’alternativa politica e sociale: a partire dal voto del 26 maggio, vogliamo cambiare i rapporti di forza in Europa, anche per cambiare l’Italia.

Per il comizio del 21 maggio – dalle ore 17:30 in Piazza delle Erbe – saranno a Viterbo le candidate: Marilena Grassadonia – capolista per “la Sinistra” nella Circoscrizione Centro, già presidente nazionale delle Famiglie Arcobaleno – e Giulia Pezzella, lavoratrice precaria ‘doc’ (come si autodefinisce), responsabile del Prc/Se di Roma per la casa e animatrice della Rete Sportello popolare.

“la Sinistra” - L’unica lista di Sinistra in Italia, per dare forza al cambiamento in Europa!

 






Facebook Twitter Rss