ANNO 7 n° 322
La Regione proroga le agevolazioni per il trasporto pubblico
Panunzi: ''C'è attenzione per le
fasce più deboli della società''
10/03/2017 - 16:28

VITERBO - ''La delibera con cui la Giunta Zingaretti ha prorogato l'agevolazione tariffarie agli utenti del Tpl (Trasporto pubblico locale) dimostra l'attenzione alle fasce più deboli della società. Come lo scorso anno, tutti i cittadini che abbiano un reddito Isee inferiore a 25mila euro avranno diritto ad uno sconto del 30% sulla tariffa, percentuale che sale al 50% nel caso di categorie con maggiori difficoltà sociali ed economiche (come ad esempio i portatori di handicap gravi, gli orfani o gli appartenenti a nuclei familiari numerosi)''.

Lo dichiara in una nota Enrico Panunzi, presidente sesta commissione consiliare Regione Lazio

''Sul tema - prosegue - sono peraltro in arrivo altre novità: sarà presto approvata, infatti, una nuova delibera che avrà l'effetto di allargare ancora di più la platea dei cittadini aventi diritto all'agevolazione. Successivamente la delibera sarà valutata dalla Sesta Commissione, che presiedo: l'auspicio è che, come altre volte in passato, ci sia massima condivisione sul tema, in modo da procedere - conclude - in maniera spedita con i lavori''.







Facebook Twitter Rss