ANNO 9 n° 341
La Polizia incontra gli studenti dell'istituto Orioli
Un appuntamento per il progetto ''Train…to be cool''
23/11/2019 - 12:23

VITERBO - 120 alunni delle classi di I° superiore degli indirizzi “Agrario” e “Artistico” dell’Istituto Superiore F. Orioli di Viterbo, si sono incontrati nelle giornate dell’ 8 e del 15 novembre 2019, con il personale del Compartimento Polfer per il Lazio, nell’ambito del progetto “Train…to be cool”.

Il progetto della Polizia Ferroviaria, in collaborazione con il MIUR, nasce con lo scopo di educare gli studenti delle scuole elementari, medie e superiori, alla legalità, al rispetto delle regole e all’ attenzione verso gli incidenti in ambito ferroviario, spiegando i rischi reali che si possono correre con atteggiamenti non corretti, viene promosso nel prestigioso Istituto di Roma.

Gli studenti hanno molto apprezzato gli argomenti trattati, anche attraverso l’uso di slide e filmati, dove vengono mostrate le regole di comportamento che bisogna rispettare quando si utilizza il treno.

Gli operatori Polfer hanno richiamato l’attenzione dei ragazzi anche sulla distrazione, un'altra fonte di pericolo che causa purtroppo incidenti.

La sicurezza dei ragazzi che utilizzano i treni come mezzi di trasporto è uno degli obiettivi che ogni anno si prefissa la Polizia Ferroviaria.

 







Facebook Twitter Rss