ANNO 9 n° 171
La Paganese per continuare a vincere
La Viterbese affronterà, tra le mura amiche, il fanalino di coda del girone C
26/12/2018 - 07:05

VITERBO - Neanche il tempo di godersi le feste natalizie che, la Viterbese, è chiamata a tornare in campo. Allo stadio Rocchi arriva la Paganese, squadra ampiamente alla portata dei gialloblù che domenica ha strappato un pareggio in casa del Rende. Gli uomini di Fabio De Sanzo, nello stesso giorno, hanno perso malamente con il Trapani confermandosi fanalini di coda con 16 punti. I campani non hanno mai vinto in 17 partite disputate raccogliendo solamente 5 pareggi e 12 sconfitte. Sono 43 i goal subiti dai biancoblu che non sono ancora decollati in stagione. Arbitrerà il match Fabio Pasciuta della sezione di Ravenna. Il classe ’87 sarà coadiuvato da Mauro Dell’Olio di Molfetta e Stefano Camilli di Foligno.

Ha già arbitrato i laziali lo scorso anno: finì con una sconfitta contro il Pisa. Si attendono notizie riguardo il recupero di Diego Cenciarelli, ma non si esclude un tourn over in vista degli impegni che, a partire da gennaio, rimarranno concentrati in breve tempo. E la Sicula Leonzio che riceverà i ragazzi di Stefano Sottili a Lentini il 30 dicembre. Per recuperare le partite e mettersi in pari con le altre squadre si scenderà in campo ogni tre giorni. Ma in mezzo ci sarà la finestra di mercato che promette grandi rinforzi per far fronte agli impegni. Sarà Danilo Pagni a reclutare le nuove leve. 

Intanto, nella giornata di ieri, sono state ufficializzate due date dei recuperi. I gialloblu saranno impegnati il 16 gennaio alle 14.30 contro la Reggina. Si giocherà al Rocchi e il match sarà valido per la terza giornata di campionato. Mercoledì 20 febbraio, alle 20.30, si consumerà la quinta giornata in casa del Siracusa. 






Facebook Twitter Rss