ANNO 8 n° 294
La Lega alletta i sindaci della Tuscia
Dopo Caci, altri amministratori pronti a passare con Salvini.
Il senatore Fusco: ''Nulla di ufficiale, ne parleremo dopo ferragosto''
08/08/2018 - 06:23

VITERBO – Il primo a dichiararlo pubblicamente è stato il sindaco di Montalto, Sergio Caci, ma altri sarebbero gli amministratori della Tuscia pronti a passare nelle fila della Lega. ''Di Forza Italia – ha detto Caci in questi giorni – non condivido più i metodi che ancora utilizza. Non c’è condivisione, mentre la Lega rispetta quell’idea di centrodestra che tiene in considerazione chi lavora e prende i voti''.

Una dichiarazione ''d’amore'' propedeutica all’ingresso ufficiale, sempre più vicino, nella squadra di Salvini.

A pensarla come Caci, però, ci sarebbero anche altri esponenti forzisti tanto che si è scatenata una ridda di voci su chi sarà il prossimo amministratore a indossare la casacca verde.  Probabilmente non sarà Stefano Bigiotti. Il sindaco di Valentano ha messo a tacere i rumors smentendo l'imminente passaggio nel partito di Salvini e ha confermato la sua adesione a Forza Italia.

Da Valentano le voci si spostano a Montefiascone. In diversi vorrebbero l’assessore Fabio Notazio in procinto di cambiare squadra. Al momento però nessuna conferma o smentita. Così come in diversi danno come probabile, il cambio di casacca di Pietro Mencarini, sindaco di Tarquinia.

Muovendosi sempre nel campo dei rumors e della fantapolitica, l'altro sindaco che potrebbe cambiare ''parrocchia'' potrebbe essere Ermanno Nicolai se non altro per la vicinanza, mai nascosta, a Sergio Caci.

Meno probabile invece la fuga verso la Lega di Fabio Bartolacci, sindaco di Tuscania, che, sebbene in più di un’uscita pubblica si sia fatto vedere vicino al senatore Umberto Fusco, non avrebbe gradito le dichiarazioni di Sergio Caci.

Per il momento è proprio Umberto Fusco a tirare il freno a mano rispetto ai rumors.  ''Se ne parlerà dopo ferragosto – dice il senatore leghista – c’è gente che vuole venire nella Lega. Sto parlando con persone che possono far parte del nostro gruppo ma non c’è nulla di ufficiale. Quando ci sarà, sarò io a fare l’annuncio''.






Facebook Twitter Rss