ANNO 7 n° 347
La Finass Atletica Viterbo archivia il 2017
Il nuovo anno servirà alla ricostruzione per riportare la società sui giusti binari
21/11/2017 - 09:26

VITERBO - Chiusa con la disputa delle ultime gare della sessione autunnale del calendario agonistico 2017, la Finass Atletica Viterbo è già al lavoro per programmare insieme ai suoi allenatori, tecnici e dirigenti la nuova stagione agonistica 2018 che partirà ai primi di gennaio con la disputa delle prove Indoor, le Campestri, I Lanci Lunghi Invernali e la Marcia con il Trofeo ''Fulvio Villa'' Regionale.

Il 2018 rappresenterà per la Finass un anno di ricostruzione, non perché si sia rotto qualcosa, ma sicuramente bisognerà rimboccarsi le maniche per riportare la società sui giusti binari organizzativi, dopo un lungo periodo pieno di grandi difficoltà. Soprattutto l’ultima stagione sportiva 2017 ha messo a dura prova la resistenza degli atleti, degli allenatori e delle famiglie, privati dell’impianto di allenamento del Campo Sportivo Scolastico di Viterbo per ben 7 mesi, modificando e penalizzando la normale routine di allenamento.

Mi preme ringraziare e complimentarmi nuovamente con i nostri allenatori, che rappresentano il vero motore trainante della società e ci consentono di guardare con molta fiducia al futuro. Sono loro che hanno guidato nuovamente con passione e competenza tutte le attività formative, ludiche ed agonistiche, e benché penalizzati per la mancanza del campo di allenamento, hanno, insieme ai loro atleti, continuato ad impegnarsi sul semplice prato del mini campo da rugby, raccogliendo durante tutta la stagione agonistica, risultati di buon rilievo tecnico in ambito regionale.

Anche il tradizionale Campus estivo ''ERGOCampus'' ha dovuto affrontare non pochi problemi organizzativi, superati grazie alla ospitalità prima del Rugby di Viterbo e poi del CUS Viterbo che hanno messo a disposizione i loro impianti dal 12 giugno al 12 settembre. La Finass Assicurazioni di Lorenzo Fratellini ha nuovamente legato il suo nome all’Atletica Viterbo collaborando anche alla realizzazione dell’ ''ERGOCAMPUS'' ed il punto di riferimento tecnico consigliato agli atleti, per l’acquisto di materiale sportivo è stato lo Sport Consult Viterbo di Riccardo Marzoli .

La società ha fornito anche quest’anno il supporto tecnico allo Special Training di Viterbo nell’organizzazione del circuito di camminate sportive denominato ''Walk in Tuscia'', che ha avuto il merito di aver fatto scoprire ai numerosi appassionati della provincia e della regione, percorsi nella Tuscia di rara bellezza paesaggistica ed archeologica. La Finass Atletica Viterbo nel 2017 ha collaborato al progetto ormai ventennale dell’Alto Lazio consentendo a numerosi atleti, nel passaggio di categoria, il tesseramento alla società assoluta.

Numerosi anche nel 2018 gli atleti della Finass che vestiranno per la prima volta la maglia dell’Alto Lazio mantenendo la guida dei loro abituali allenatori; a questi ragazzi e ragazze va il nostro ringraziamento per l’impegno profuso in questi anni e l’incoraggiamento perché possano mantenere vivo l’interesse per l’atletica, così importante per la loro crescita e formazione. Il 2017 ha rappresentato anche l’anno della rielezione del Comitato Provinciale della FIDAL di Viterbo; ne fanno parte Fabrizio Maiolati (vicepresidente) e Massimo Perugini (consigliere), che insieme al riconfermato presidente Sergio Burratti, sapranno trasmettere ai giovani consiglieri Umberto Battistin, Linda Misuraca al fiduciario tecnico Federica Gregori al delegato dei Giudici di Gara Simone Maurizi, tutto il loro grande bagaglio di esperienze e capacità in ambito organizzativo.

La Finass Atletica Viterbo si è fatta promotrice di un progetto che mira la formazione di numerosi nuovi giudici di gara entro ottobre 2018, fondamentali per il ritorno alla centralità organizzativa delle gare, nel rinnovato impianto del Capoluogo del Campo Sportivo Scolastico. Sono genitori dei nostri atleti, ex atleti e simpatizzanti della nostra società a cui abbiamo chiesto una mano e prossimamente chiederemo un contributo, per quelle che sono le loro competenze, agli altri genitori, in maniera di potenziare e far crescere la società nel migliore dei modi .







Facebook Twitter Rss