ANNO 7 n° 207
La favola de
''La Bella e la Bestia''
è nata nella Tuscia
Gli studi del professor Zapperi
20/03/2017 - 10:05

CAPODIMONTE - All'inizio del Seicento nel castello di Capodimonte, dimora Farnesiana, venne ad abitare in vecchiaia Pedro Gonzalez, un uomo sensibile e colto ma affetto da una rarissima malattia, l'ipertricosi, che conferiva a chi ne soffriva un inquietante aspetto animalesco. Con ogni probabilità Pedro e sua moglie Catherine ispirarono la favola ''La Bella e la Bestia'', che spopolò in Europa dalla seconda metà del Cinquecento. La storia incredibile della sua vita è stata oggetto di ricerca dello scrittore e storico di fama internazionale professor Roberto Zapperi, che ci racconterà la sua lunga e faticosa ma avvincente ricerca su Pedro e la sua famiglia.

Appuntamento da non mancare quindi Domenica 26 marzo alle ore 17 presso la sala comunale ''La Cascina'' a Capodimonte, in via della Cascina.







Facebook Twitter Rss