ANNO 8 n° 48
La Favl basket ritrova la tranquillità
Coach Masini soddisfatto: ''Contro Gualdo 2 punti importantissimi''
24/01/2018 - 09:31

VITERBO - La vittoria contro Gualdo Tadino di Venerdi sera ha riportato in casa Favl basket una buona dose di ottimismo dopo il passo falso di Todi. La squadra a ranghi completi si è tornata ad allenare nella serata di Martedi per preparare la difficilissima trasferta di Sabato pomeriggio contro la capolista Perugia.

I ragazzi biancorossi dopo una partita altalenante sono venuti a capo di un match che in alcuni momenti è sembrato sfuggire di mano a Tola e compagni e che solo l’ottimo contributo dato da giocatori che spesso partono dalla panchina come Giachini e Baliva ha consentito di incanalare sulla strada giusta. Nel dopo partita coach Masini ha avuto parole di elogio per i ragazzi citati e più in generale per l’intero gruppo sottolineando che ''Sono contento perché la squadra ha dato nuovamente prova di essere composta da giocatori sempre pronti''.

La gara contro Gualdo era stata preceduta dalla notizia dell’addio di Jack Ocwieja che d’accordo con la società si è accasato in Inghilterra lasciando scoperto un vuoto fondamentale sotto i canestri, vuoto che la società in accordo con lo stesso Masini sta cercando di colmare proprio in queste ore: ''Ho parlato con la dirigenza – ha continuato il tecnico toscano – e stiamo cercando un sostituto di Jack che possa essere abile e arruolabile già per il match di Perugia. Il mercato al momento non è facile e quindi dobbiamo sondare bene il terreno per individuare il profilo che fa al caso nostro''.

La classifica dopo i 2 punti di venerdi sera per la Favl si è ora fatta di nuovo tranquilla in vista del rush finale e essere riusciti a tenere proprio Gualdo a 4 punti è un ottimo punto di partenza, da ora in poi si può guardare avanti e puntare ad altre posizioni, ben più interessanti a partire dalla gara di Perugia alla quale a detta di Masini la squadra arriverà preparata al massimo consapevole comunque della difficoltà dell’incontro.

Infine ma non a margine, lo stesso Masini ha voluto ricordare la scomparsa dell’amico giornalista Andrea Arena. Il tecnico Toscano ha ricordato Andrea con le lacrime agli occhi: ''Abbiamo perso, ho perso un amico, un ragazzo con il quale ho sempre avuto un ottimo rapporto e con il quale spesso ho avuto modo di condividere momenti spensierati. La sua è stata veramente una grave perdita dal momento che Andrea era un vero intenditore di basket, una persona dalla massima competenza, dalla massima disponibilità e pieno di allegria''.

 






Facebook Twitter Rss