ANNO 8 n° 322
La crisi dei Casinò italiani e l'avanzata del mondo online
28/09/2018 - 16:46

Con l’avanzata dei giochi online, si è assistito ad una crescente crisi strutturale, che da anni sta interessando sempre di più l’intera filiera dei casinò italiani.

La domanda dei giocatori sembra orientarsi verso i casino online, i quali hanno eroso evidenti quote di mercato a quelli fisici che ad oggi si ritrovano con conti economici in “rosso”.

 

Crisi Casinò italiani: lo stato di salute

Gli incassi dei quattro casinò italiani continuano a scendere: nei primi quattro mesi del 2018 si sono registrati ancora una volta risultati negativi. Il trend “ribassista” conferma una tendenza che dal 2010 sembra non voler cambiare rotta.

Nel 2017 gli introiti di tutti i casinò italiani sono diminuiti. Complessivamente gli incassi sono scesi del 2,7% rispetto al 2016, passando da un totale di 515 a 285 milioni di euro. Agli inizi del corrente 2018 il Casinò di Sanremo ha registrato un calo del 5,02% rispetto allo stesso mese del 2017, Campione d’Italia ha registrato una diminuzione del 7,93%, Saint Vincent un calo del 4,63 % e Venezia un aumento dello 0,25%.

Oltre alla crisi economica, tra le principali cause di questo calo ci sarebbe l’avvento delle sale da gioco online, che offrono ai giocatori la piena libertà di giocare secondo i propri orari, i propri desideri e la possibilità di optare per un numero impressionante di giochi (diverse varianti di blackjack, roulette francese ed europea, slot machine e molti altri).

Grazie agli sviluppatori attivi in tutto il mondo vengono costantemente prodotti nuovi giochi, con un’impostazione grafica innovativa e tecnologica che attrae i giocatori e li stimola a rimanere “incollati” allo schermo.

 

Casinò online VS casinò tradizionali

I casinò online permettono ai giocatori di avere a disposizione 24 ore su 24 uno spazio “virtuale” dove poter giocare e scegliere tra centinaia e centinaia di giochi differenti.

Inoltre, vi è la possibilità di giocare direttamente dal proprio device elettronico (smartphone o melafonino) ovunque ci si trovi.

Tra gli ulteriori vantaggi per i giocatori online c’è la libertà assoluta: non è più necessario viaggiare per recarsi in uno dei quattro Casinò dislocati sul territorio nazionale, non si è più limitati da alcun vincolo di orario o a presentarsi in “etichetta” per entrare nelle sale da gioco fisiche.

Per restare al passo coi tempi, le case da gioco fisiche si stanno adeguando sempre di più ai casinò virtuali, creando sui loro siti istituzionali nuovi spazi digitali e ristrutturando e modernizzando le loro struttureper attrarre e stimolare i giocatori ad entrare nei casinò fisici.

 

Internet e E-commerce: i nuovi modelli di business

Il sopravvento d’Internet non ha solo rivoluzionato il settore del gioco, ma ha introdotto nuovi modelli di business e ha decretato un cambiamento delle abitudini e dei comportamenti di acquisto dei consumatori.

A contribuire al successo dell’E-Commerce e del mondo digitale contribuirà anche lo stop alla normativa approvata da Monti sulle liberalizzazioni degli orari di apertura e chiusura dei negozi edei centri commerciali.

Sulla chiusura domenicale dei negozi, l’opinione pubblica si divide tra chi teme che una proposta del genere possa arrecare danni all'economia domestica, favorendo il sistema dell'E-Commerce e chi, invece, crede che chiudere le serrande la domenica rappresenti un modo per “riscoprire” i valori di genuinità tramontati con l’avvento del mondo online.

C’è, infatti, chi sostiene che la chiusura domenicale della GDO e dei negozi fisici potrebbe aiutare a tenere unite le famiglie e potrebbe favorire i luoghi di cultura, con vantaggi per il settore turistico nazionale.







Facebook Twitter Rss