ANNO 7 n° 352
La befana del poliziotto da Viterbo ad Amatrice
Un grande successo e la gioia dei bambini meno fortunati
10/01/2017 - 09:34

VITERBO - La ''Befana del poliziotto'' è passata a Viterbo e Amatrice. Si è svolto, nelle giornate del 6 e 9 gennaio, il tradizionale evento annuale organizzato dalla segreteria provinciale del Sindacato Autonomo di Polizia per la gioia e per il divertimento di grandi e bambini.

''Ma anche all’insegna della solidarietà -ha dichiarato il segretario provinciale del Sap, Giovanni Coscetti, tracciando un bilancio dell’iniziativa nel capoluogo viterbese- in particolare con i meno fortunati piccoli degenti del reparto pediatrico dell’ospedale 'Belcolle', nonché di due 'casa famiglia' che nella mattina di venerdì 6 gennaio abbiamo avuto l’opportunità di visitare e rallegrare''.

Nel pomeriggio dell’Epifania una moltitudine di bambini, accompagnati dai loro familiari, si sono riversati da 'McDonald's', dove la Befana ha consegnato la tradizionale 'calza' e distribuito giocattoli, accompagnata dalle note della musica e dai giochi del simpatico staff di animazione presente. Il tutto offerto dal Sap, con la fondamentale collaborazione degli sponsor dell’evento che si sono cimentati in una straordinaria gara di solidarietà.

Quest’anno però la Befana non ha smesso di distribuire doni il 6 gennaio. Nella giornata di lunedì 9, infatti, la simpatica vecchietta ha fatto tappa ad Amatrice. L'evento, realizzato per mantenere alta l’attenzione sulla difficile situazione in cui versa la città colpita dagli eventi sismici della scorsa estate, si è svolto in mattinata, nei locali delle scuole materna, elementare e media, dove sono stati distribuiti i regali agli studenti nel tentativo di regalare un sorriso ai piccoli amatriciani. Grande soddisfazione è stata espressa sia dalla comunità che dal primo cittadino.

 







Facebook Twitter Rss