ANNO 10 n° 55
L’eliambulanza Pegaso da Viterbo a Civitavecchia per trarre in salvo un uomo
Il 44enne era stato colpito da un ictus
19/01/2020 - 18:21

VITERBO - E' partito dalla base di Viterbo per raggiungere il largo di Civitavecchia e atterrare su una nave, il Pegaso di Elitaliana e di un equipaggio dell'Ares 118.

L'intervento si è reso necessario per trarre in salvo un uomo colpito da ictus. Si tratta di un 44enne che viaggiava sulla nave Superba della Grimaldi Lines. Il mezzo, in particolare, era diretto a Genova e in quel momento era poco distante dalla costa.

Stando a quanto si apprende, dopo le prime cure del caso effettuate dal personale medico sulla nave, l'uomo sarebbe stato trasportato al policlinico Gemelli di Roma, dove sarebbe tuttora ricoverato in gravi condizioni.

Non è la prima volta che i piloti del Pegaso Elitaliana si rendono protagonisti di interventi di soccorso così rapidi in mare anche grazie alla collaborazione di capitaneria di porto, guardia costiera e Ares 118







Facebook Twitter Rss