ANNO 7 n° 233
Kfc arriva a Viterbo
Aprirà a Porta Romana il fast food del Kentucky più famoso nel mondo
10/08/2017 - 07:00

VITERBO – Mentre la città si svuota per il ferragosto, ecco arrivare l’incredibile sorpresa estiva che nessuna si aspetta. Kentucky Fried Chicken, meglio nota come Kfc, famosa catena americana di fast food specializzata nel pollo fritto, ha iniziato ad appendere per la città i manifesti che pubblicizzano la prossima, imminente apertura a Viterbo.

''Prova il nostro irresistibile pollo fritto – recita il cartellone pubblicitario nei pressi della rotatoria del Centro Commerciale Tuscia – ti aspettiamo a Viterbo a Porta Romana''. Dall’azienda fanno sapere che probabilmente non ci saranno novità prima di ferragosto, ma la conferma ufficiale è ormai stata data: dopo gli hamburger di McDonald’s, a Viterbo arriveranno anche le famose alette di pollo fritto del colonello.

A questo punto, la guerra tra fast food può dirsi aperta anche nella Tuscia. Nonostante la notizia possa non piacere ai tanti detrattori dei fast food, che tutt’ora non gradiscono nemmeno la presenza in città di ben due ristoranti McDonald’s, l’apertura del quindicesimo Kfc in Italia proprio a Viterbo significa non solo visibilità per il territorio, ma anche tanti nuovi posti di lavoro. Così, dopo l’arrivo di Decathlon, H&M e Upim, che hanno già aperto negli ultimi dodici mesi, ecco materializzarsi all’orizzonte un’altra importante novità per quanto riguarda l’economia del capoluogo negli anni a venire.

Non si sa ancora nulla su quale possa essere il luogo esatto in cui sorgerà il nuovo Kfc, ma è lecito supporre che la nuova struttura possa andare a sostituire proprio il precedente McDonald’s che si trovava a Porta Romana. Del resto è anche vero che brand di questa portata sono soliti ufficializzare le aperture solamente nel momento in cui è realmente tutto pronto.

Nell’attesa di avere maggiori notizie da parte dell’azienda americana, non resta che continuare ad immedesimarsi con il clima caldo e umido che ricorda da vicino quello del sud degli Stati Uniti, o per meglio dire quello del Kentucky, dove il colonnello Sanders ha elaborato l’originale, e ormai famosissima ricetta, delle alette di pollo fritto.


loading...




Facebook Twitter Rss