ANNO 7 n° 207
Judo, Sara Corbo vince
il ''Gp Esordienti 2016''
Punteggio pieno per la campionessa della Tuscia Judo, categoria 57 kg
07/01/2017 - 14:58

VITERBO - Lo scorso 4 gennaio presso la maestosa cornice del Relais Castrum Boccea di Roma, si è svolta la premiazione dei vincitori del Gran Premio di Judo Esordienti A 2016 del Comitato Regionale Judo Lazio, aderente alla Fijlkam, nella quale è stata premiata Sara Corbo, della Tuscia Judo, campionessa regionale nella categoria femminile 57 Kg, giunta prima a punteggio pieno.

Si tratta di una bella conferma rispetto al Gran Premio Giovanissimi vinto a livello regionale nella scorsa stagione, nel quale la giovane judoka viterbese arrivò prima a punteggio pieno.

Il risultato raggiunto è il frutto di una coralità di sforzi tra diverse società sportive del Viterbese, una vera e propria sinergia applicata allo sport con la Asd Tuscia Judo del maestro Roberto Lini e con l’attentissima supervisione tecnica del Maestro Domenico Petti, VI° Dan, della Asd Yama Bushi di Fabrica di Roma, nella quale l’atleta viterbese, appena dodicenne, continua ad allenarsi per affinare la crescita tecnica in questa arte marziale che sta conoscendo nel nostro Paese una nuova primavera con i successi Olimpici di Rio 2016.

Dallo scorso mese di aprile, con la “regia” del Maestro Petti, delegato provinciale della Fijlkam Lazio per la provincia di Viterbo, Sara Corbo è passata ad allenarsi presso la Nippon Club Pomezia sotto la cura del Maestro Sandro Rosati, VII° Dan, ex allenatore della nazionale femminile di Judo fino a Londra 2012 ed ex d.t. Sez. Judo Arma dei Carabinieri. Sandro Rosati, ex olimpionico (due olimpiadi da atleta e quattro da tecnico), per molti anni ai vertici del judo nazionale ed internazionale, attualmente è il responsabile della video analisi della Federazione.

Anche in questo 2017 appena iniziato Sara Corbo continuerà questo percorso di crescita che l’ha già portata a risultati significativi e di primissimo piano per la sua categoria. Nel corso del nuovo anno l’atleta viterbese dovrà affrontate nuove e difficili sfide, in particolare in un orizzonte sempre più ampio che la vedrà impegnata a livello nazionale nei Campionati Italiani under 15, con un calendario di gare sempre più fitto che la porteranno a calcare i tatami sull’intero territorio del nostro Paese. L’auspicio è che la coralità di sforzi tra diverse scuole locali e nazionali possa dare i suoi frutti anche per il futuro.


loading...





Facebook Twitter Rss