ANNO 7 n° 322
Isole di prossimità, potenziata la raccolta
Servizio aumentato dal 10 luglio fino al 30 settembre: costo 108.514,36 euro
14/07/2017 - 03:36

VITERBO – Isole di prossimità, il Comune scende in campo contro l'abbandono indiscriminato di rifiuti ad opera di ignoti. Con una determina del 7 luglio scorso, Palazzo dei Priori avvia il potenziamento del servizio di raccolta nelle isole della zona C. La decisione dell'amministrazione è stata presa a seguito dei gravi problemi di igiene ambientale che si sono venuti a creare a cui si aggiunge, con la stagione estiva, il pericolo di incendi.

La questione è stato affrontata in varie riunioni della Commissione Ambiente e Sicurezza, istituita dalla Prefettura. Proprio dal verbale di una di queste (nella determina si fa riferimento a quella dell’8 maggio), è emerso che la maggior parte dell'immondizia è stata abbandonata da cittadini non residenti nel Comune di Viterbo. Gli incivili, si sottolinea nel testo, avrebbero gioco facile poiché alcune delle isole ''sono localizzate nelle arterie di collegamento con i comuni limitrofi e difficilmente visibili dalle strade principali''. Le forze delle ordine stanno proseguendo le indagini per trovare e punire i trasgressori: nulla esclude che oltre ai privati possano essere coinvolte anche delle aziende.

Il Comune, intanto, vista la necessità improrogabile di pulizia dei siti, ha chiesto a Viterbo Ambiente di predisporre un piano di intervento, quantificando anche l’aumento dei costi dovuto alla variazione delle frequenze del servizio rispetto al 2012. Dalla fine delle scorso anno, infatti, con il cambio di proprietà di Viterbo Ambiente, i numeri dei giorni di raccolta e dei cassonetti sono tornati quelli stabiliti dal contratto originario (circa la metà), firmato dall'azienda e dalla precedente amministrazione comunale. Il programma, ora, prevede lo svuotamento dell’indifferenziata in 15 isole di prossimità, 6 giorni (prima erano 3) su 7, con contemporanea ragnatura dei rifiuti giacenti sul suolo e la rimozione di carta, cartone e multileggero per due volte a settimana.

La raccolta straordinaria è iniziata lunedì e proseguirà fino al 30 settembre. Costo totale? 108.514,36 euro.







Facebook Twitter Rss