ANNO 8 n° 321
''Inquinamento circoscritto alla foce del fiume Marta, il litorale è balneabile''
12/07/2018 - 13:08

TARQUINIA - Il sindaco di Tarquinia, Pietro Mencarini, interviene in merito alle analisi effettuate da Goletta verde di Legambiente e precisa quando segue:

''In merito alle notizie apparse sulla stampa, che riferiscono delle analisi effettuate da Goletta Verde di Legambiente alla foce del fiume Marta, l’amministrazione comunale di Tarquinia ritiene di fare alcune precisazioni.

Infatti, le analisi effettuate da Goletta Verde riguardano solo e unicamente la foce del fiume Marta. L’inquinamento è circoscritto esclusivamente a quell’area, mentre le analisi effettuate dall’Arpa Lazio, agenzia regionale protezione ambientale, hanno evidenziato un ottimo stato di salute dell’intero litorale tarquiniese.

Tranquillizziamo i turisti e i bagnanti: la balneabilità è garantita.

La nostra amministrazione è a conoscenza della situazione del Marta e della foce e non è rimasta con le mani in mano. Da tempo ci siamo attivati per predisporre il “Contratto di Fiume”, da condividere con Regione, Provincia, e i Comuni che si affacciano sul lago di Bolsena o confinano con il percorso del Marta. Con questo strumento di governo del territorio, si potranno effettuare interventi coordinati a difesa dell’ambiente, della salute pubblica, del lago di Bolsena e del fiume Marta.

Inoltre, il Cobalb, Comunità bacino lago di Bolsena, sta effettuando da alcuni mesi i lavori di sostituzione e potenziamento delle pompe di sollevamento dell’impianto fognario circumlacuale e tra alcuni giorni inizieranno i lavori di potenziamento del depuratore che raccoglie gli scarichi dei comuni del lago di Bolsena.

Anche questi interventi, una volta conclusi, porteranno indubbiamente benefici all’ambiente e allo stato di salute del Marta e della sua foce''.







Facebook Twitter Rss