ANNO 8 n° 322
Informazione digitale: al via il corso di laurea
Martedì 23 nell'aula magna dell'Unitus si terrà la presentazione
18/10/2018 - 17:39

VITERBO - Martedì 23 ottobre, alle 11 nell’Aula Magna del complesso di Santa Maria in Gradi avrà luogo la presentazione del nuovo Corso di Laurea Magistrale in 'Informazione Digitale' LM-91 del Dipartimento di Scienze Umanistiche, della Comunicazione e del Turismo.

Durante l'incontro si terrà la Lectio Magistralis del professor Derrick De Kerkchove, già Direttore del McLuhan Program in Culture & Technology presso l'Università di Toronto, Professore ordinario di Sociologia della cultura digitale presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II e attualmente Direttore scientifico di Media Duemila.

Interverranno anche Marianna Bruschi, responsabile del Visual Lab del Gruppo editoriale GEDI e Vicenzo Smaldore, Confondatore di Open Polis. Sia GEDI che Open Polis, con la loro presenza, testimoniano una collaborazione avviata con il corso in “Informazione digitale”.

Derrick De Kerckhove, dopo gli studi presso l'Università di Toronto col maestro Marshall McLuhan, ha intrapreso un'approfondita ricerca sulla capacità dei media di influenzare la realtà percettiva umana, partendo dall’assunto che i mezzi di comunicazione di massa sono definibili in realtà come delle psicotecnologie. Ha inoltre elaborato i concetti di iperpertinenza del web, in relazione al grado di pertinenza che specifiche connessioni stabiliscono con i contenuti che veicolano, e di webnwess, ovvero una specifica dimensione cognitiva, vera e propria forma di intelligenza connettiva costituita dagli utenti connessi in rete.

Tra le sue opere pubblicate in Italia: Brainframes: mente, tecnologia, mercato (1993); La civilizzazione video-cristiana (1995); La pelle della cultura: un'indagine sulla nuova realtà elettronica (1996); L'architettura dell'intelligenza (2001); Il sapere digitale (con A. Buffardi, 2011); La rete ci renderà stupidi? (2016).

 






Facebook Twitter Rss