ANNO 9 n° 263
''Indice della Salute'', Viterbo è 104esima
Secondo il Sole 24 Ore, la città dei papi è tra le peggiori d'Italia
21/05/2019 - 07:04

VITERBO - (S.C.) E' un dato decisamente poco incoraggiante per la città dei papi quello emerso dall'ultimo report del Sole 24 Ore. ''L'indice della Salute'' realizzato dal noto quotidiano economico fotografa la salute degli italiani nelle 107 province attraverso 12 indicatori che rivelano la mortalità, la speranza di vita, la diffusione di farmaci per malattie croniche e l'accesso ai servizi sanitari sul territorio. 

Purtroppo per il capoluogo della Tuscia però, in questo studio che verrà utilizzato inoltre anche nell'indagine sulla Qualità della vita 2019, Viterbo con il suo 104esimo posto è decisamente mal piazzata, sfiorando di poco l'ultimo gradino della classifica, occupato dalla vicina Rieti.

In una graduatoria poco omogenea dal punto di vista geografico (In testa c'è Bolzano e a seguire Pescara e Nuoro ndr) non si può comunque dire che le province del Lazio abbiano fatto bella figura: il 62esimo posto di Latina è sicuramente un risultato meno sconfortante del 107esimo e ultimo posto di Rieti o del del 98esimo di Frosinone, ma tutte quante sono ben al di sotto della media nazionale.

Nell’editoriale che accompagna l’analisi dei dati comunque, si spiega come i piccoli centri siano penalizzati in questa tipologia di classifica, poiché hanno a disposizione meno servizi da offrire. Grazie a questo aspetto si spiega anche il 29esimo posto raggiunto da Roma, che essendo una metropoli gode di maggiori possibilità.







Facebook Twitter Rss