ANNO 9 n° 142
Incidente sulla Falerina: migliorano
le condizioni di Leonardo Marroni
Il ragazzo si è risvegliato ma resta in prognosi riservata. Oggi a Fabrica di Roma i funerali dei due amici
14/05/2019 - 07:04

CIVITA CASTELLANA - Migliorano le condizioni di Leonardo Marroni, il 22enne che domenica era alla guida della Toyota Rav 4 che si è schiantata contro un palo lungo la Falerina. Nell'incidente sono morti due amici di Leonardo, Pierpaolo Bartoloni e Stefano Federici, di 22 e 24 anni. Il magistrato, dopo l'ispezione esterna, non ha ritenuto necessario effettuare l'autopsia per cui le salme sono state restituite alle famiglie per i funerali. Il rito si celebrerà oggi pomeriggio alle 16 nel Duomo di Fabrica di Roma.

Intanto proseguono gli accertamenti da parte dei carabinieri per chiarire la dinamica dell'incidente. C'è da chiarire che cosa abbia fatto sbandare l'auto su cui viaggiavano i tre ragazzi: forse l'asfalto reso viscido dalla pioggia, forse la velocità, un colpo di sonno o un ostacolo improvviso sulla carreggiata. Sta di fatto che la Toyota Rav 4 ha perso aderenza ed è finita contro un palo di cemento dell'elettricità dopo essersi ribaltata.

Per Pierpaolo Bartoloni e Stefano Federici non c'è stato nulla da fare mentre Leonardo Marroni è stato trasportato al policlinico Gemelli dove è stato sottoposto a due interventi chirurgici. La comitiva rientrava da una serata in discoteca. Poco prima dello schianto aveva accompagnato a casa a Civita Castellana un quarto amico, distrutto ora dal dolore.





Facebook Twitter Rss