ANNO 7 n° 351
Inaugurato il Campo scuola dopo i lavori
Lo scorso 30 settembre la cerimonia e le gare per gli atleti dell'Alto Lazio
11/10/2017 - 10:03

VITERBO - Il 30 settembre è stato per l’Alto Lazio atletica leggera un giorno da ricordare, infatti, dopo qualche anno di quasi assoluta inattività agonistica si è inaugurato ufficialmente l'impianto del Campo Scuola di Viterbo, pista e pedane, che hanno permesso ai vari atleti intervenuti da province e regioni limitrofe di svolgere la loro attività sportiva preferita, l’Atletica Leggera.

Sul nuovo fondo in tartan della pista e delle pedane che l’amministrazione comunale di Viterbo avevo promesso e che anche se con qualche ritardo ha portato a compimento, riconsegnando alla città di Viterbo, agli atleti e sportivi della nostra provincia una struttura storica, in funzione dalle Olimpiadi del 1960.

Per l’occasione alla presenza delle molte autorità e istituzioni dello sport che sono volute intervenire ed insieme ai Presidenti e Dirigenti delle società che operano nel territorio, il campo scuola ha finalmente ripreso la Luce che si merita e il sindaco Michelini, insieme agli assessori Ricci e Treta, al presidente della Fidal regionale del Lazio Martelli, ai responsabili del Panathlon di Viterbo ed alle atre autorità presenti ha tagliato il nastro inaugurale delle nuove attività su pista, ricevendo i ringraziamenti degli intervenuti, del mondo sportivo e dell’Atletica Leggera presenti.

Poi si è passati alle gare e, gli atleti dell’Alto Lazio atletica leggera del settore giovanile di Civita Castellananon si sono fatti sfuggire l’occasione per cercare di mettere a segno alcuni risultati di ottimo livello sfruttando appunto il nuovo manto gommoso. Nel settore giovanile triathlon velocità e lanciEsord./ C femm.le 1° Menicocci Chiara con punti 90; Esord. /C masch. 7° Mariani Paolo con punti 72; Esord. /B masch. 5° Nelli Alessandro con punti 75; Esord. /Amasch. 1° Manoni Gabriele punti 89,5; 3° Moretti Roberto punti 83; 4° Poli Lorenzo Massimo punti 81; 6° Mariani Giulio punti 75; Categoria ragazze mt 60 2° Cherubini Chiara con 9''1; Categoria cadetti mt 80 3° Botticelli Lohajit con 10''34.Ora tutti pronti per la prossima gara del 14 ottobre per tentare di migliorare ancora qualche risultato nelle ultime gare previste per il 2017.







Facebook Twitter Rss