ANNO 7 n° 352
Inaugurata nuova area dell'acquario di Bolsena
Aggiunta la sezione dedicata ai pesci d'acqua dolce del mondo
14/03/2017 - 16:50

BOLSENA - L'Acquario di Bolsena continua a presentare nuove attrazioni. È stata inaugurata sabato scorso alla presenza delle autorità locali e del Presidente della Fondazione Carivit di Viterbo una nuova sezione con i pesci di acqua dolce provenienti da diversi continenti, dai famelici Piranha, al vorace Luccio alligatore, alle grandi Tilapie.

Fin dal momento della sua apertura nel 2011, questo Acquario, uno dei rari casi di Acquario di sola acqua dolce, ha presentato un nuovo modo per vedere dal vivo queste particolari specie di pesci, puntando l'attenzione su pesci locali che raramente si possono trovare dal vivo come il Luccio, la Carpa o lo  Storione.

Questa nuova sezione: “Pesci d’acqua dolce dal mondo”, realizzata grazie al contributo della fondazione Carivit e della Cooperativa Sociale Labor che si occupa dell’intero complesso, vuole ospitare quelle specie che nei paesi di origine occupano gli stessi ruoli ecologici delle specie nostrane, anche mettendo in evidenza i possibili pericoli che possono derivare dal loro rilascio incontrollato nei nostri ambienti.

Fin dalla sua apertura l’Acquario, ospitato nella suggestiva Rocca Monaldeschi della Cervara, nella dinamica cittadina di Bolsena, ha già affascinato tantissimi visitatori italiani e stranieri, con la presenza di migliaia di bambini  coinvolti anche nelle attività didattiche organizzate dal Museo e acquario di Bolsena.

Completano la sezione dei pesci tropicali, nuovi supporti multimediali che aiutano i visitatori alla scoperta di questi misteriosi e affascinanti ambienti naturali.







Facebook Twitter Rss