ANNO 10 n° 21
Impianto biogas a Grotte, Arena scrive alla Regione: ''Sono preoccupato''
Chiesta la sospensione della conferenza dei servizi per approfondimenti sull'impatto ambientale
14/12/2019 - 06:59

VITERBO - Il Comune di Viterbo ha chiesto alla Regione di sospendere la conferenza dei servizi per il progetto dell’impianto a biometano a Grotte Santo Stefano. ''Servono approfondimenti'', spiega il sindaco.

Giovedì, in apertura del consiglio comunale, Arena ha letto il contenuto di una lettera inviata all’assessore regionale all’Agricoltura, Enrica Onorati: ''Non le nascondo la mia preoccupazione per il potenziale impatto che un tale impianto possa avere su un’area vocata all’agricoltura ed avente una viabilità assolutamente non idonea ad ospitare e a supportare carichi da traffico pesante derivante dalla possibile futura installazione''. Il sindaco, inoltre, chiede chiarimenti sul fatto che il prodotto energetico sia effettivamente derivante dall’azienda agricola.

''La procedura amministrativa relativa all’autorizzazione – scrive sempre Arena - non prevede specifiche di carattere ambientale ed è per questo che l’Amministrazione ha già chiesto alle sue strutture competenti in materia di Valutazione di incidenza, un parere sulla possibile necessitò di effettuare il relativo procedimenti trasmettendone l’intera progettazione. Siamo in attesa di ricevere una cortese risposta ma siamo nelle immediatezze della conferenza dei servizi prevista dalla procedura. Tutto questo premesso, sono a chiederle un suo cortese ed urgente intervento, anche attraverso un cenno di riscontro alla richiesta inoltrata, finalizzato a un approfondimento da parte dei suoi uffici, vista la delicatezza in questione, così da consentire all’Amministrazione comunale di darne comunicazione a tutte le parti del procedimento, sospendendo per il tempo necessario la conferenza''.







Facebook Twitter Rss