ANNO 9 n° 288
Impianto biogas, parla Cosmo Energy
L'azienda replica sui cattivi odori e sul traffico di mezzi pesanti
22/06/2019 - 06:42

VITERBO - L'azienda Cosmo Energy interviene sulla questione dell'impianto a biogas a Grotte Santo Stefano e replica alle preoccupazioni dei cittadini. In una nota la sua posizione ufficiale: ''Continuiamo a leggere sulla stampa on line e sui social media critiche, erronee notizie e dichiarazioni circa l’impianto di produzione di bio metano avanzato in corso di autorizzazione a Grotte Santo Stefano. Contestiamo vivamente le attestazioni e le allusioni esposte dal Comitato Tutela Ambiente di Grotte S. Stefano sia via media che attraverso un volantinaggio porta a porta svoltosi nella frazione.

Ci riserviamo di dare mandato ai nostri legali per preservare l’onorabilità della società proponente e verificare la sussistenza di diffamazione.

Diffidiamo chiunque a diffondere notizie false relative alla iniziativa proposta.

Ci rendiamo disponibili, come già pubblicamente proposto in passato, a dare ampia informazione pubblica circa l’impianto ed il suo positivo impatto sul territorio e sull’ambiente.

Riguardo i cattivi odori già presenti a Grotte, ribadiamo che proprio la disponibilità dell’impianto in favore degli allevatori permetterà il corretto smaltimento con conseguente eliminazione degli stessi e sensibile miglioramento delle condizioni nell’area.

Diversamente l’impianto non produrrà odori, svolgendosi l’intero processo in ambiente in depressione atmosferica dotato di bio filtri.

Riguardo il tanto vituperato traffico, come evidenziato nelle relazioni progettuali, consisterà in media di sette/otto camion per giorno.

Invitiamo volentieri i detrattori a visitare impianti, realizzati con gli stessi accorgimenti progettuali e costruttivi, al fine di rendersi pienamente conto delle sbagliate conclusioni a cui sono arrivati''.

Cosmo Energy srl,il presidente Francesco Fuselli

Facebook Twitter Rss