ANNO 9 n° 260
Immagini storiche di Acquapendente in una mostra
Alla biblioteca comunale si possono ammirare oltre duecento immagini
23/08/2019 - 10:16

ACQUAPENDENTE - Ricordi in soffitta, immagini storiche di un tempo passato. E’ il titolo della mostra fotografica di circa 200 immagini allestita nella biblioteca comunale.

''La mostra vuole presentare un revival delle precedenti edizioni - dice Marcello Rossi, responsabile della Biblioteca e curatore dell’evento - frutto di una selezione dello storico archivio fotografico Nocchia''.

Presente all’apertura anche il sindaco della cittadina dei Pugnaloni Angelo Ghinassi: ''Abbiamo un archivio fotografico grandissimo dove è custodita la nostra storia le nostre più antiche tradizioni - dice il sindaco -. Un archivio destinato alle attuali e future generazioni che dovranno persegire il cammino che abbiamo intrapreso da qualche anno''.

Il patrimonio fotografico della Biblioteca si arricchisce, oltre alle immagini che raccontano la storia del popolo aquesiano, del fatto che è realizzato in lastre in vetro, il primo supporto dove veniva applicata l’emulsione fotosensibile di sali di argento in poche parole l’inizio dell’era fotografica.

Oltre all’archivio la mostra è stata realizzata grazie a donazioni di cittadini sensibili alle ''cose'' del passato di Acquapendente. ''La mostra - continua a dire Marcello Rossi - è un occasione di confronto e di riflessione di riscoperte e di ricordi che le immagini riescono a tirare fuori ad ogni visitatore''.

La mostra fotografica sarà aperta in orario della biblioteca fino al 30 Settembre 2019.







Facebook Twitter Rss