ANNO 9 n° 319
''Il vicesindaco resta alla Lega''
Il senatore Fusco mette le mani avanti. Al centro dello scontro tra Arena e Contardo una delibera sul festival estivo di Caffeina
07/11/2019 - 01:41

VITERBO – ''Il vicesindaco resta alla Lega''. Il senatore Umberto Fusco mette le mani avanti dopo che il sindaco Arena ha revocato la carica all’assessore Enrico Maria Contardo. ''C’è stato un problema in giunta – rivela ancora il senatore della Lega – per cui il sindaco, che mi ha informato personalmente, ha inteso fare questa scelta. La Lega ha la massima fiducia in Contardo ed è con lui. Faremo delle verifiche su ciò che è accaduto e poi nei prossimi giorni darò il nome del vicesindaco. Non è escluso che possa essere di nuovo lo stesso Contardo''.

Lo scontro è maturato nella seduta di giunta di martedì. Al centro ci sarebbe la delibera con la quale il Comune ha stanziato il contributo di 50mila euro per la manifestazione Caffeina Festival 2019, dando seguito alla convenzione stipulata con la Fondazione omonima. Per il festival estivo la giunta avrebbe confermato così l’importo assegnato per l’edizione del 2018. Ma, sebbene la delibera sia stata approvata, pare da tutti, tra Arena e Contardo ci sarebbero state scintille per delle indiscrezioni filtrate sulla stampa proprio su questa delibera. Posizioni opposte e frizioni che hanno spinto il sindaco a fare questa scelta. Una scelta drastica e forse eccessiva, secondo alcuni, tanto che stando a certi rumors che filtrano da Palazzo dei Priori la delibera su Caffeina potrebbe essere stato solo un pretesto per il sindaco per alzare la voce sulla Lega e testare i rapporti di forza tra il proprio partito (Forza Italia) e Lega all’interno della maggioranza.






Facebook Twitter Rss