ANNO 7 n° 175
Il ''Vecchio orologio’’ a Linea Verde, l’eccellenza viterbese sbarca in Rai
La puntata in onda ill 21 gennaio
25/12/2016 - 02:02

VITERBO – Ancora spazio per le eccellenze viterbesi. Ancora riflettori puntati sulla provincia. E questa volta, sono proprio d’eccezione: ad accendersi su uno dei locali di spicco della Tuscia, le telecamere di Linea Verde. Lo storico format targato Rai Uno, sbarca nei locali dell’osteria ‘’Il vecchio orologio’’ nel cuore della città.

Per l’occasione, stoviglie tirate a lucido, coltelli affilati e palati pronti a partire per un viaggio tra i sapori della Tuscia: come quello della patata viola, vero fiore all’occhiello della produzione agricola di Grotte di Castro. A guidare pubblico e troupe in questa scoperta, lo chef Paolo Bianchini, da sempre legato alle proprie radici e ai prelibati doni che la terra dei Papi sa offrire. Nel suo locale, infatti, la riscoperta del passato e delle antiche ricette non è solo un’idea, ma un vero e proprio imperativo da seguire.

Ristoratore, con un passato in politica e un animo da web marketer, da anni ormai, affida al web e ai social tutte le sue idee e le sue esperienze. E così, proprio dalla pagina facebook dedicata all’osteria, arriva l’annuncio della registrazione della puntata, che andrà in onda sabato 21 gennaio alle 12,20, su rai uno.

Decine e decine i complimenti che giungono dal web: ‘’Bravissimo!’’, ‘’Sei l’orgoglio della provincia!’’, scrivono alcuni amici. Fino al più nostrano ‘’Vardà!’’, sintomo di meraviglia e stupore. Inaugurata nel 1966, in poco più di quaranta anni, l’osteria ‘’Il vecchio orologio’’ ha saputo migliorare se stessa e l’intero panorama enogastronomico viterbese, fino a raggiungere livelli di eccellenza senza precedenti.

E ora, grazie alle telecamere della principale rete televisiva, arriverà nelle case di tutta Italia. L’osteria. E il suo gestore, Paolo Bianchini. Che forse è molto di più.


loading...





Facebook Twitter Rss