ANNO 7 n° 177
Il sostegno di Panunzi
a Andrea Orlando
''Ha le carte in regola per svolgere al meglio il ruolo di segretario''
10/03/2017 - 09:53

VITERBO - Riceviamo e pubblichiamo da Enrico Panunzi:

Il coinvolgimento nel lavoro fatto in questi anni in Regione con Nicola Zingaretti e la rinnovata credibilità del Lazio, ormai diventato un modello di buona amministrazione, mi portano a condividere la sua scelta di sostenere il ministro della Giustizia Andrea Orlando alle Primarie per l’elezione del nuovo segretario del Partito democratico.

Penso ai risultati raggiunti sulla sanità, che ci stanno portando fuori dal commissariamento, o a quanto fatto in tema di infrastrutture, trasporto pubblico, ambiente. Il modello di questa politica del fare, con al centro l’interesse delle persone, va rivendicato con forza e può essere messo al servizio di una progettualità più ampia sia a livello concettuale che territoriale.

Viviamo una fase in cui ci vuole responsabilità per affrontare i numerosi problemi degli italiani, soprattutto di chi è stato più duramente messo alla prova dalla crisi. Solo una forza come il Partito democratico può svolgere questo ruolo, una forza che guarda al futuro e non dimentica chi è rimasto indietro, come dimostrato in maniera tangibile proprio dall’azione della Regione. Andrea Orlando, vista la sua esperienza e la sua storia personale, ha le carte in regola per svolgere al meglio il ruolo di segretario ed è la figura che può portare ad una vera unità all’interno del partito ed una capillare condivisione della nostra azione politica.

Queste sono nelle grandi linee le ragioni della mia scelta, che saranno esplicitate ancora meglio durante un incontro che nei prossimi giorni faremo a Viterbo proprio insieme al presidente Zingaretti.

Enrico Panunzi
Presidente Sesta Commissione consiliare Regione Lazio


loading...





Facebook Twitter Rss