ANNO 10 n° 20
''Il sindaco impugni l'ampliamento della discarica''
Il gruppo consiliare di Fratelli d'Italia sulla determina della Regione Lazio
18/10/2019 - 13:22

VITERBO - Riceviamo e pubblichiamo:

''In merito alle recenti notizie diffuse sugli organi di stampa, relativamente ad una determina della Regione Lazio sulla gestione dei rifiuti, chiediamo al sindaco Arena di adottare una posizione ferma.

Con tale provvedimento, infatti, si autorizza, d’imperio, la sopraelevazione della discarica di Monterazzano, nonostante siano in corso da tempo delle verifiche che confermano l’assoluta impraticabilità di una scelta simile e non tenendo assolutamente in considerazione il parere negativo emesso, da tempo, sia dal Comune che dall’Arpa Lazio circa una simile eventualità.

Già nello scorso mese di luglio, dopo un sopralluogo al Tmb Ecologia Viterbo ed un colloquio con il direttore dell’impianto, il dott. Magrini, è stato più volte ribadito l’ormai sopraggiunto limite di conferimento e la fase di esaurimento della discarica.

In quel periodo, il Comune di Viterbo espresse il suo parere negativo all’autorizzazione per l’innalzamento delle sponde, motivato dalla mancanza di riscontri oggettivi da parte della Regione dei valori di fondo del sito dove insiste la discarica.

Anche Arpa Lazio, facendo proprie le motivazioni contrarie del Comune di Viterbo, espresse parere negativo.

Alla luce di queste considerazioni Fratelli d’Italia chiede al Sindaco di impugnare l’atto della Regione poiché non sono stati assolutamente presi in considerazione i pareri negativi di Arpa Lazio e Comune di Viterbo''.

Gruppo consiliare Fratelli d’Italia





Facebook Twitter Rss