ANNO 8 n° 294
Il Palio delle Botti si tinge di rosa
Festa dell'Uva, oggi il gran finale. Esordio per la competizione femminile
23/09/2018 - 06:52

VITERBO - Festa dell'Uva 2018, oggi pomeriggio il gran finale con il 40esimo Palio delle Botti, la tradizionale corsa in salita che dal Paradosso porta alla fontana. Una tradizione che affonda le sue radici nel XIII secolo.

Si conclude così la kermesse rievocativa del quartiere Pianoscarano che da giovedì sta proponendo eventi, spettacoli, degustazioni di prodotti tipici e tanta solidarietà con le cene di beneficenza che hanno riscosso un'ottima partecipazione da parte dei viterbesi.

Ieri pomeriggio, in piazza Scotolatori, l'11esimo Palio della Botte dei Bambini e in serata, novità assoluta per le vie di Pianoscarano, ''La notte delle spose'', una sfilata curata da Chiara Luna Moda.

Oggi, invece, spazio ai più grandi. Si comincia alle 10, nella chiesa di Sant'Andrea, con la Santa Messa e la benedizione delle botti. Alle 16 tutti al ''Lavatoro'' per gustare le tipiche pizze fritte del quartiere e poi via Pianoscarano per l'apertura della pesca di beneficenza a favore di Abc (Associazione Bambino Cardiopatico) e Bambini Diabetici. Alle 16,30 – in piazza Scotolatori – il concerto della banda musicale ''Apolline Bianchi'' diretta dal maestro Pierluigi Desantis.

Alle 17 in Piazza Fontan del Piano l’attesissimo 40esimo Palio delle Botti VIII Memorial Oliviero Bruni - Alberto Ciorba, in cui gli sfidanti trascineranno per tutti i 140 metri della salita del Paradosso una botte da 250 litri. L'uomo da battare è ancora Gino Catarcini, dominatore delle competizione dal 2013.

Novità di quest'anno: in sostituzione del palio ''a spalla'' ecco l'esordio del Palio della Botte riservato al gentil sesso. La competizione femminile è dedicata a Gioacchino e a Raffaella Baggiani, la storica signora piascaranese creatrice di tutte le bandiere con cui è vestito a festa il quartiere.

Alle 18 si rinnova la tradizione della fontana che butta vino, in piazza Fontan del Piano. Alle 19 il djset conclusivo ''Disco nella Fontana'' organizzato dal bar Otium.







Facebook Twitter Rss