ANNO 8 n° 230
''Il nostro è un movimento legittimamente riconosciuto dallo Stato''
18/01/2018 - 16:26

Riceviamo e pubblichiamo da CasaPound Viterbo

ORTE - Troviamo la forza di rispondere al delirante comunicato dell'Anpi Orte (clicca QUI per leggere la notizia) il quale si dice preoccupato della nostra presenza per la raccolta firme elettorali e per la prossima apertura di un nostro spazio in paese. Facciamo presente a questi individui, i quali non possono che parlare del passato, peraltro mistificandolo a scopi ideologici, in quanto rappresentano il nulla nel nostro presente, che il nostro è un movimento legittimamente riconosciuto dallo Stato italiano e che non solo si candiderà alle prossime elezioni, come già fatto in altre occasioni, ma che possiede già, in diverse parti d' Italia, persone all' interno delle istituzioni.

Nelle affermazioni dell'Anpi vi si respira quindi esclusivamente livore, frustrazione ed un anacronismo tale da rendere ridicoli, alle orecchie di chi ascolta, certi personaggi oramai completamente distanti dai problemi reali degli italiani, i quali beneficiano ancora oggi, incredibilmente, di centinaia di migliaia di euro di fondi pubblici, ossia soldi di tutti i contribuenti nonostante la loro inutilità.






Facebook Twitter Rss