ANNO 8 n° 318
Il Movimento Cinque Stelle prende le distanze da Gasperini
La lista che lo vede come candidato sindaco non ha avuto la certificazione
10/05/2016 - 16:52

CANINO - Riceviamo e pubblichiamo dal Movimento Cinque Stelle

In qualità di cittadini certificati dal M5S desideriamo che sia fatta chiarezza sulla lista civica, non certificata dal blog di Beppe Grillo, presentata nel comune di Canino sotto il logo ''5 stelle Canino'' candidato sindaco Luigi Gasperini.

Con grande rammarico abbiamo appreso che la lista che doveva concorrere alle amministrative 2016 per il M5S, non ha ottenuto la certificazione necessaria, ma ciò che ci sorprende è che non vi sia stata, da parte dei componenti il Meet-up, nessuna comunicazione in tal senso.

Naturalmente non conosciamo i motivi che hanno portato lo staff del blog a negare la certificazione richiesta e molteplici sono i casi in cui il suddetto può astenersi, una compilazione errata o ritardata della richiesta, un errore di trasmissione dei dati, ma anche casi più gravi in cui il candidato abbia pendenze giudiziarie o condanne penalo.

In questo clima di incertezza sono venuti sicuramente a mancare due requisiti fondamentali che una lista M5S dovrebbe garantire: la trasparenza e la democrazia. Le tutele garantite all’elettorato da parte del Movimento di Grillo sono, nel caso della lista presentata a Canino, decadute e i candidati non sono sottoposti a nessuno degli obblighi previsti per una lista certificata.

Qualche tempo fa inoltre sono stati affissi i manifesti elettorali riportanti le foto dei partecipanti alla lista in questione, con il logo del Movimento 5 Stelle, nonostante la certificazione non fosse stata emessa, grave violazione delle norme che regolano il Movimento e che il blog dovrebbe punire.

In termini di democrazia c’è da sottolineare che spesso le persone che si sono opposte alle volontà dell’organizer o hanno dissentito alcune decisioni, sono state allontanate dal gruppo senza validi motivi e non hanno avuto, così, la possibilità di partecipare alla formazione della lista elettorale.

Anche le scorrette comunicazioni a mezzo stampa locale, non hanno migliorato la situazione, generando ulteriore confusione negli elettori nominando Luigi Gasperini come esponente del Movimento 5 Stelle.

Nell’attesa di una comunicazione formale da parte dei canditati della lista ''5 Stelle Canino'' era indispensabile informare la popolazione che il Movimento 5 Stelle non concorrerà alle elezioni amministrative 2016 a Canino.






Facebook Twitter Rss