ANNO 7 n° 351
Il Montefiascone Baseball Under 12 vince a Teramo
Giallo verdi tra le 12 migliori squadre italiane
10/09/2017 - 14:18

MONTEFIASCONE - Grande impresa della squadra dei coach Marianello e Vaselli. Nel concentramento della fase finale U12, a Cupramontana, con la vittoria sul Teramo per 10 a 8, la squadra falisca conquista l’accesso ai quarti di finale.

È un grande risultato, che conferma l’ottimo lavoro svolto dalla società con le squadre giovanili.

La giornata è iniziata con l’incontro Cupramontana-Teramo. Sapevamo che la squadra marchigiana era nettamente favorita per il superamento del turno, e che i falisci avrebbero lottato con il Teramo per il secondo posto a disposizione. Anche il Teramo ha puntato tutto sulla partita con i falisci, riservando i migliori lanciatori per la seconda partita. Infatti in questa categoria per regolamento i lanciatori non possono fare più di 60 lanci nella stessa giornata.

Così il Cupramontana ha facilmente vinto 16 a 0 sugli abruzzesi, affrontando poi i giallo-verdi, che hanno offerto maggiore resistenza, ma venendo alla fine sconfitti per 11 a 2.

A questo punto la cosa più importante era mantenere la giusta concentrazione per la partita decisiva, che iniziava dopo soli 30’ dal termine della precedente. Era un grande vantaggio per gli abruzzesi, che invece hanno avuto un paio d’ore per riposarsi.

Marianello e Vaselli hanno gestito con attenzione questa delicata fase, sia per l’alimentazione che per la concentrazione, e i ragazzi si sono espressi al meglio, in particolare in battuta, risultando alla fine vincitori per 10 a 8, dopo una entusiasmante altalena di risultati.

Negli altri concentramenti, hanno superato il turno Arezzo e S. Giacomo Nettuno (probabili prossimi avversari del Montefiascone), Godo Ravenna e Crocetta Parma, Milano e Settimo Torinese, mentre a S. Martino Buonalbergo il concentramento si gioca domenica 10, pioggia permettendo.

È da sottolineare che in questa fase, tra le principali squadre italiane, solo il Nettuno è presente: Rimini, S. Marino e Bologna, semifinaliste nel campionato italiano, evidentemente non pongono la giusta attenzione a questa categoria giovanile.

A Montefiascone si attende la comunicazione della sede del prossimo concentramento di sabato 16 p.v.; la cittadina falisca sarebbe baricentrica tra le altre due squadre, ma avendo ospitato la prima fase probabilmente sarà scelta Arezzo o Nettuno.

Il compito per i falisci a questo punto rasenta l’impossibile, anche perché questa volta passerà solo la prima del concentramento, e S. Giacomo ed Arezzo sono squadre fortissime, militando tra le proprie fila anche numerosi ragazzi facente parte della nazionale di categoria.

Ma siamo certi che tecnici e ragazzi giocheranno senza preoccupazioni al meglio delle proprie possibilità.

Prosegue intanto l’attività di promozione con la presenza del gonfiabile per la battuta a piazzale Roma sia sabato che domenica prossimi.







Facebook Twitter Rss