ANNO 7 n° 347
Il Milan si prepara alla ripresa del campionato
16/11/2017 - 12:53

Il Milan si prepara alla ripresa del campionato dopo una prestazione non brillantissima, che ha visto la quadra rossonera protagonista di una vittoria esterna in casa del Sassuolo: infatti nonostante ancora qualche problema in termini di prestazioni globali di squadra, il Milan ha conquistato 3 punti pesanti al Mapei Stadium di Reggio Emilia, vincendo per 2-0 contro i giocatori in maglia neroverde allenati da Bucchi.

A segno Romagnoli e Suso

A segno inizialmente va il difensore Romagnoli al 39’ – che ribadisce in rete dopo una respinta da parte del portiere neroverde Consigli su un colpo di testa di Kalinic, mentre il colpo del 2-0 arriva ad opera di Suso al minuto 67, che con una magia delle sue manda in paradiso la squadra di Vincenzo Montella.

Al Mapei Stadium i rossoneri hanno dimostrato ancora di avere grossi limiti a livelli collettivi, e hanno portato a casa una vittoria che momentaneamente scaccia i fantasmi su Montella, ma che non cancella i limiti di gioco evidenziati finora.

La gara contro il Sassuolo ha tuttavia dato spazio a Montolivo, complice l’infortunio di Biglia, il quale potrà probabilmente avere una chance da titolare anche in vista della sfida del San Paolo contro il Napoli prevista per sabato prossimo.

Se nel primo tempo le occasioni sono state minime, nella ripresa Montella non ha cambiato granché, facendo giocare la squadra in totale controllo nonostante il solo gol di vantaggio rimediato nel primo tempo.

Unico lampo di luce arriva nel momento in cui Suso, dopo un primo tempo abbastanza anonimo, calcia un sinistro potentissimo imparabile per Consigli, dando al Milan il gol della tranquillità.

Il Sassuolo dal canto suo, nonostante l’inserimento nella ripresa di Matri, peraltro ex della partita, non tenta una reazione, e concede ai rossoneri di gestire il doppio vantaggio con relativa tranquillità.

Una vittoria importante per allontanare la crisi di risultati

Il Milan, ora a quota 19 punti in classifica, è pronto per riprendere il suo cammino in campionato, il quale è stato segnato, fino al successo esterno di Reggio Emilia, da ripetuti passi falsi: basta infatti pensare alle due sconfitte rimediate in casa contro Roma e Juventus, al pareggio rimediato col Genoa a reti inviolate e alla ulteriore débâcle nel derby sofferto contro l’Inter, intervallate dal successo esterno in casa del Chievo.

Conquistata la zona Europa League

Il Milan, grazie a questo successo esterno, conquista così il settimo posto in classifica, che lo vede proiettato in ottica Europa League, competizione nella quale attualmente deve ancora giocarsi il primato nel girone attraverso due scontri decisivi.

Per quanto riguarda invece il campionato, rimane da vedere se la trasferta in casa del Napoli di questo sabato potrà segnare davvero una sorta di spartiacque nella testa e nelle gambe dei giocatori, che nonostante l’impresa alquanto difficile – soprattutto considerate le prestazioni precedenti alla gara del Mapei Stadium – sono chiamati da Vincenzo Montella a giocare con serenità, grinta e spirito di iniziativa.

Vai ai risultati di Serie A e tieniti aggiornato !!!






Facebook Twitter Rss