ANNO 9 n° 199
Il Giro d'Italia passa anche per la Tuscia
Martedì il transito della carovana ciclistica. Cambia la viabilità, occhio ai divieti
10/05/2019 - 16:16

VITERBO - Martedì 14 maggio il territorio della Provincia di Viterbo sarà interessato dal passaggio della corsa ciclistica internazionale per professionisti '102° Giro d'Italia – 4ª tappa Orbetello-Frascati'.

La carovana ciclistica, proveniente dalla provincia di Grosseto (Pitigliano), attraverserà i territori dei Comuni di Latera, Valentano, Piansano, Tuscania, Vetralla, Capranica, Sutri, Nepi e Monterosi.

Le strade interessate al transito dei concorrenti saranno la SP144 'Maremmana', la SR312 'Castrense', la SP8 'Verentana', la SP13 'Piansanese', la SP11 'Vetrallese' e la SR2 'Cassia', coinvolgendo, in modo particolare, i centri abitati dei comuni di Valentano, Piansano, Tuscania, Vetralla, Capranica e Sutri.

Tenuto conto che la manifestazione determinerà la sospensione della circolazione sulle strade di cui sopra, con anticipo rispetto al transito effettivo della carovana ciclistica, si raccomanda agli automobilisti di prendere visione del programma della gara e del relativo provvedimento di sospensione della circolazione consultabile sul sito della Prefettura.

In particolare, si segnala che, nella medesima mattinata ed anticipatamente rispetto al transito della competizione ciclistica principale, avrà luogo la prima edizione del 'Giro E, corsa cicloturistica per amatori' che prenderà il via alle ore 9,30 da Vetralla per abbandonare il territorio della nostra provincia presso lo svincolo per Campagnano di Roma (SR2 'Cassia' direzione Roma): pertanto, la circolazione stradale subirà brevi interruzioni durante il passaggio della suddetta carovana.

Al fine di evitare disagi, si segnalano i possibili percorsi alternativi:

- da Viterbo per raggiungere Roma, in luogo della SR2 'Cassia', potranno essere utilizzate la SS675 'Umbro-Laziale' proseguendo sulla SS1bis 'Aurelia' ed utilizzando poi l'autostrada 'A12' oppure la SS675 'Umbro-Laziale' per poi imboccare l'autostrada 'A1';

- da Roma per raggiungere Viterbo, al fine di evitare il transito sulla SR2 'Cassia', potranno essere utilizzate l'autostrada 'A1', uscendo presso lo svincolo di Orte e proseguendo sulla SS675 'Umbro-Laziale' oppure l'autostrada 'A12' proseguendo poi sulla SS1bis 'Aurelia' e continuando ulteriormente sulla SS675 'Umbro-Laziale' oppure la stessa SR2 'Cassia' fino a Monterosi per poi imboccare la SP149 Nepesina e percorrere di conseguenza la SP1 'Cimina'.

Tutti i Comuni provvederanno ai servizi di viabilità di specifica competenza, individuando anche i possibili percorsi alternativi in sede locale.






Facebook Twitter Rss