ANNO 7 n° 204
Il Colasanti incontra
ViterboNews24
Nell'ambito del progetto di alternanza scuola-lavoro, studenti in redazione
17/03/2017 - 09:25

VITERBO - Con l’introduzione della Legge “La Buona Scuola”  è diventata obbligatoria, per tutti i tipi di scuola secondaria superiore (licei, tecnici e professionali), la realizzazione di percorsi di Alternanza Scuola-Lavoro.

In particolare i ragazzi dell’ultimo triennio dei Licei dovranno fare almeno 200 ore di Alternanza Scuola-Lavoro e i ragazzi degli istituti Tecnici e Professionali almeno 400. Per la realizzazione di queste preziose esperienze, novità assoluta per il contesto scolastico italiano, è fondamentale far partecipare i territori e le expertise locali (pubbliche, private e del privato sociale)

Attraverso l'Avviso ''Fuoriclasse' la Regione intende favorire lo sviluppo di percorsi per l'istruzione come il progetto T.U.S.C.I.A. (ovvero Territorio Unito alla Scuola Crea Innovativa Alternanza) Gli obiettivi di questo programma sono molteplici: T.U.S.C.I.A. mira ad aiutare i ragazzi nell'orientamento formativo professionale, creando una serie di collegamenti tra la scuola e le aziende sul territorio tramite visite aziendali ed incontri con i professionisti. Ma non solo: queste esperienze potranno arricchire il bagaglio formativo degli studenti, attraverso l'acquisizione di competenze spendibili al di fuori dell'ambiente scolastico.

Per questo progetto(novità assoluta per il contesto scolastico italiano) è fondamentale la partecipazione di expertise locali. ViterboNews24 ha scelto di collaborare con Forma Mentis e la Regione Lazio per svolgere il ruolo di Expertise, così a partire dalla giornata di oggi due classi dell' I.I.S. ''G. Colasanti'' avranno modo di iniziare il loro progetto all'interno della redazione.


loading...





Facebook Twitter Rss