ANNO 8 n° 267
Il Class Club balla al ritmo di Luca Guerrieri
21/02/2018 - 07:13
di Annalisa Fortunati

di Annalisa Fortunati

VITERBO - Il format 'Made in Italy' al Class Club è nato dalla volontà di ritagliare uno spazio, all'interno della casa del venerdì notte, per i dj e performer più rappresentativi del nostro Paese. Tra le eccellenze nostrane non poteva mancare Mr Luca Guerrieri.

Da oltre vent'anni sulla scena, Luca Guerrieri , è tra gli artisti italiani con più seguito nel panorama della musica house. E' stato vincitore del premio “MIGLIOR DJ HOUSE PRODUCER” AI MUSIC DANCE AWARDS 2015, gli oscar italiani della musica da discoteca, classificandosi anche nel 2016 nella rosa dei 10 migliori dj italiani.

Nel 2014 Pete Tong suona per la prima volta in esclusiva mondiale ‘Harmony’ di Luca Guerrieri nel suo show trasmesso sulla BBC Radio 1. Le particolari sonorità dai fantastici violini, arpeggi drammatici, linee di basso ossessive e ritmi incalzanti saputi ben dosare sono stati ben apprezzati da fans ben diversi tra loro tra cui Zane Lowe, Groove Armada, The Avener, Gordon City, Rudimental, Avicii, Axwell and Steve Angello.

Guerrieri è un fuoriclasse , a livello internazionale è conosciuto per la produzione di remix di successo di brani come “Destination Calabria ” di Alex Gaudino, “Cinderella” di Bob Sinclar, Stevie B feat Pitbull ” Spring Love ” fatta con Laurie Goldestein e“Move Your Body “, realizzato con Tommy Vee. Tra le sue produzioni più importanti sicuramente “Last Chance”, “Sunshine” e “Fly Away”, quest’ultima realizzata insieme a Michelle Weeks. La più grande soddisfazione di Guerrieri è arrivata con la co-produzione di ” Strümp “, realizzato in collaborazione con Federico Scavo , un brano che è diventato un inno nei club e le stazioni radio di tutto il mondo .

Dal 2000 diventa Dj residente del Tartana in Toscana, uno dei club più conosciuti in Italia, qualche anno più tardi al Setai di Bergamo dove continua la sua collaborazione con dj set in modo costante includendo vari club come il Tenax a Firenze, il Samsara a Gallipoli e al Music On The Rocks a Positano.

Nel 2016 fonda, insieme all’organizzatore di eventi Marco Roncetti (Tartana/Marula),la Claps Records, un a nuova etichetta che racchiude un nuovo genere musicale che spazia dalla Deep/ Tech House ai groove Soulful, divenuta molto accattivante per un pubblico internazionale. A breve lanceranno una club session con gli artisti della loro etichetta.

Venerdi 23 febbraio Luca Guerrieri è pronto a regalare al pubblico del Class Club uno spettacolo di altissimo livello artistico con l'entusiasmo e la simpatia che contraddistingue tutti i numeri uno del settore.






Facebook Twitter Rss